Messa interrotta | 20enne irrompe in chiesa | insulta tutti e bestemmia

La messa interrotta all’improvviso da un esagitato di giovane età: il ragazzo semina il panico occupando l’altare e proferendo una serie di bestialità.

messa interrotta
Un esagitato responsabile della messa interrotta a suon di insulti e bestemmie FOTO viagginews

I fedeli della chiesa della Beata Vergine Immacolata e Sant’Antonio di viale Corsica, a Milano, hanno assistito ad un evento decisamente controverso, con la messa interrotta da uno squilibrato. Autore del folle ed inconsulto gesto è un giovane di 20 anni, che nel bel mezzo della funzione sacra è salito sull’altare sacro finendo con l’occuparlo.

LEGGI ANCHE –> Donna senza vestiti in chiesa | “Se mi toccate vi denuncio”

Da lì è partita una pletora di insulti rivolti a tutti i presenti, parroco ed aiutanti compresi. Il tutto accompagnato da una serie di bestemmie vomitate dalla bocca in maniera inconsulta. Ben presto però il giovane è stato fermato. Nei suoi confronti è partita una denuncia con tanto di multa, e la Questura di Milano ha preso nota dell’accaduto. Proprio la Questura fornisce alcuni dettagli di quanto successo, nel pomeriggio di lunedì 6 gennaio.

LEGGI ANCHE –> Donna picchiata in chiesa | colpa della bambina troppo chiassosa

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Messa interrotta, il giovane fanatico già noto alle autorità

Il 20enne responsabile della messa interrotta a suon di bestialità risultava tra l’altro già noto alle forze dell’ordine. Si tratta di un giovane originario dell’Egitto. Ben presto però alcuni fedeli hanno avvertito la polizia, che ha raggiunto la chiesa in questione nel breve volgere di pochi istanti. Il ragazzo ha opposto resistenza all’arresto, salvo poi recedere da ogni bellicosa intenzione. Su di sé aveva delle sostanze stupefacenti, scoperte in seguito ad una perquisizione. L’esagitato ha ricevuto una denuncia per atti inconsulti e possesso di droga. Inoltre ha dovuto pagare una multa di 102 euro. Da quanto risulta non è stato arrestato e si trova di nuovo in libertà.

LEGGI ANCHE –> Sposa morta, era incinta e stava raggiungendo la chiesa: fatale un ictus