Dario Massa, chi è: vita privata e carriera del game designer italiano

Dario Massa è un game designer italiano, partecipante alla nuova edizione de La pupa e il secchione (e viceversa). Scopriamo la sua storia.

La pupa e il secchione (e viceversa), il rinnovato format Mediaset che sta facendo discutere lo stivale da più di un mese, è in linea d’arrivo. Il conduttore, Paolo Ruffini, è pronto a cominciare le danze con i partecipanti al gioco. Anche questa edizione vedrà due gruppi, le pupe e i secchioni, scontrarsi a colpi di sfide. Dario Massa fa parte del secondo gruppo, scopriamo di chi si tratta.

Dario Massa, il game design e La pupa e il secchione

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Inauguro questo social giovane con una roba che ho fatto la settimana scorsa. La metafora colta è che sta per arrivarmi addosso tipo una meteora perché dopodomani va in onda. Hashtag consigliate dagli influenSers esperti: #siamotuttimatti #ciaodarwin8 (tutti sono i benvenuti nel contribuire alla guida ” Instagram for dummies”)

Un post condiviso da Dario Massa (@sonoimprobabile) in data:

Dario Massa, Napoli, classe 1993, è uno dei prossimi concorrenti del nuovo programma di Paolo Ruffini. Il sogno di Dario sin da quando era bambino è uno solo: fare il game designer, e pare ci stia riuscendo. Il motto di Massa è uno e uno solo:

“Spiegatemi un set di regole interessanti e datemi degli avversari degni e posso rimanere sveglio anche 48 ore di seguito.”

Studente all’univeristà degli studi di Napoli Federico II, Dario frequenta il corso d’informatica, portando avanti a pari passo la sua grande passione per il mondo videoludico. Al momento Dario è molto attivo nel mondo dei giochi da tavolo, tra cui Tiè, Links, Too Much e molti altri. Prima de La pupa e il secchione, Dario ha anche preso parte alla trasmissione di Paolo Bonolis Ciao Darwin, come dimostra il suo profilo Instagram. Come se la caverà nel nuovo programma il giovane programmatore? Non ci resta che scoprirlo.