Cannibale accusato di aver ucciso e mangiato il corpo di Kevin Bacon

Un cannibale è stato accusato di omicidio dopo aver confessato l’omicidio del parrucchiere Kevin Bacon. L’uomo gli ha mangiato i testicoli.

La polizia di Clayton Township (Michigan State) ha scoperto lo scorso 28 dicembre il corpo mutilato e senza vita di Kevin Bacon, 25enne hair stylist. L’uomo era stato visto l’ultima volta il 24 dicembre. Terminato il turno di lavoro il giovane era tornato a casa ed aveva confessato alla sua compagna di stanza che si sarebbe incontrato con un uomo conosciuto su Grindr. La donna, Michelle Miers, però si è insospettita quando non lo ha visto tornare a casa nei giorni a seguire e ne ha denunciato la scomparsa. Kevin, infatti, non rispondeva più al telefono e nessuno lo aveva più visto.

Leggi anche ->Arrestato cannibale: uomo uccide e divora tre amici, era solito mangiare cani e gatti

Attraverso un indagine dei movimenti dell’hair stylist sull’app d’incontri si è scoperto che quella sera si era visto con Mark Latunaski, un uomo di 50 anni. Portato in centrale ed interrogato, Latunski ha ammesso di aver ucciso il 25enne. Secondo quanto rivelato dal killer, la notte tra il 24 ed il 25 dicembre lo ha colpito con un coltello alla schiena, quindi gli ha tagliato la gola.

Leggi anche ->Diego ucciso a coltellate e mutilato a 12 anni: è strato ritrovato nudo

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cannibale mangia i testicoli della sua vittima

La parte più inquietante di questa vicenda è quello che il cannibale ha fatto dopo aver ucciso la sua vittima. Latunaski, infatti, ha appeso il cadavere di Kevin al soffitto con una corda stretta alle caviglie, quindi gli ha asportato i testicoli, li ha cucinati e li ha mangiati. Gli agenti hanno trovato il corpo appeso e mutilato del giovane nell’appartamento dell’assassino e le analisi condotte sul cadavere hanno confermato la dinamica dell’accaduto.