Tragedia nel Bellunese, deceduta bimba di 9 anni dopo un mal di testa

Una bimba di 9 anni è deceduta in ospedale in seguito ad un arresto cardiocircolatorio. La piccola aveva accusato un fortissimo mal di testa.

Una famiglia che aveva deciso di passare le vacanze natalizie in montagna, per la tradizionale settimana bianca, si è trovata a dover affrontare una tragedia. Nella giornata di ieri la figlia, una bimba di appena 9 anni, ha cominciato ad avvertire un dolore intenso alla testa. Inizialmente si pensava che quel dolore potesse essere stato causato dal freddo, ma con il passare del tempo si è fatto sempre più acuto e la piccola ha cominciato a dire alla madre che il dolore era molto forte.

Leggi anche ->Bimba muore a 5 mesi, la madre si dispera e i pazienti la insultano: “Zitta scimmia”

Preoccupata, la donna, insieme alla nonna della piccola, ha portato la figlia in ospedale e presto la situazione è precipitata. Poche ore dopo il ricovero, infatti,  il cuore della bambina ha smesso di battere. I medici hanno fatto il possibile per ristabilire il battito, ma alla fine si sono dovuti arrendere e ne hanno dichiarato il decesso.

Leggi anche ->Tragedia ad alta quota: sciatore muore dopo un violento scontro

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Bimba muore in seguito ad un malore: si pensa ad un aneurisma

Come capita sempre in questi casi è stata avviata un’indagine interna per capire cosa abbia condotto all’arresto cardiaco di una bimba così giovane. Pare infatti che in passato non fossero stati riscontrati problemi cardiaci, dunque la causa del decesso sarebbe da ricercare in un problema cerebrale. I medici ritengono possa essersi trattato di un aneurisma, ma probabilmente sarà necessario effettuare un’autopsia per averne certezza.