Raid Usa a Bagdad: sale la tensione, rischio guerra tra i due Paesi – VIDEO

Nella notte è stato lanciato un raid areo dagli Stati Uniti a Baghdad. Nell’attacco è morto il generale iracheno Soleimani.

Ombre di guerra si sollevano sull’Iraq dopo che gli Stati Uniti hanno portato a termine un’azione militare a Baghdad contro il gruppo sciita che ha occupato l’ambasciata. Il bombardamento notturno ha portato alla morte di 8 persone, tra cui cinque membri del movimento iracheno e due emissari di Teheran. Tra i morti c’è anche il generale Quassem Soleimani, figura chiave del regime degli Ayatollah e responsabile delle operazioni sotto copertura di Teheran.

Leggi anche ->Usa Iran | ucciso il generale Soleimani | Il Pentagono “Era pericoloso”

L’azione di forza degli USA è stata autorizzata dal Presidente Donald Trump. A confermarlo in una conferenza stampa è stato il portavoce del governo che a Washington ha dichiarato: “Proteggeremo sempre i nostri interessi”. L’attacco, però, ha acuito la tensione tra i due Paesi (mai così alta come in questo momento) e non è da escludere che possa sfociare in un vero e proprio conflitto.

Leggi anche ->Baghdad: ambasciata Usa in fiamme, tensione tra Trump e l’Iran

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI