Home News Giovane mamma si risveglia dal coma: i medici volevano staccare la spina

Giovane mamma si risveglia dal coma: i medici volevano staccare la spina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:08
CONDIVIDI

Una giovane mamma di 31 anni residente nell’Ohio, Kertisha Brabson, si risveglia dal coma: i medici volevano staccare la spina.

Una mamma in supporto vitale si è miracolosamente svegliata dal coma dopo che i medici avevano detto alla sua famiglia di “staccare la spina”. Kertisha Brabson, 31 anni, dell’Ohio, negli Stati Uniti, era stata in coma per sette mesi e i medici avevano affermato che era “morta cerebralmente”. La notizia viene riportata dal tabloid inglese The Mirror.

Leggi anche –> Uomo si risveglia dal coma | Le sue prime parole “Ciao amore”

Leggi anche –> Si sveglia dopo 27 anni di coma sentendo la voce del figlio: “Un miracolo”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La seconda vita della giovane mamma uscita dal coma

La mamma di due figli era in ospedale da quando aveva avuto un arresto cardiaco a settembre 2018. La mamma di Kertisha, Kertease Williams, ha detto di aver notato che sua figlia si stava comportando in modo strano prima che si sentisse male. La 31enne è stata portata in ospedale dove è stata sottoposta a numerosi test. La situazione era poi precipitata.

I medici le hanno diagnosticato l’encefalite da recettori anti-NMDA, una malattia in cui il corpo combatte le proprie cellule cerebrali e poco dopo è scivolata in coma. La mamma della giovane donna non stette a sentire i pareri medici che consigliavano di staccare la spina, perché la figlia era morta cerebralmente. Sua figlia è stata quindi trasferita al Wexner Medical Center dell’Ohio State University di Columbus per cure. Si è svegliata sette mesi dopo il ricovero, il 7 aprile 2019. Kertisha ha trascorso questa stagione festiva con sua madre, sua figlia Diamonique e suo figlio Perez. Sta di fatto vivendo una seconda vita.