Italiano muore alle Barbados in vacanza | la famiglia accusa i medici locali

Un cittadino italiano muore alle Barbados nel corso di una vacanza con la sua famiglia. Quest’ultima punta il dito contro gli scarsi servizi del posto.

italiano muore Barbados
Un cittadino italiano muore alle Barbados in vacanza FOTO viagginews

Doveva essere una magnifica vacanza alle Barbados per un italiano, il povero Cristian Di Marco. Ma quel soggiorno è stato l’ultimo compiuto in questo mondo per lui, un artigiano di 43 anni originario di San Giorgio, in provincia di Mantova. L’uomo è morto proprio alle Barbados, all’ospedale ‘Queen Elizabeth’ di Bridgtown. Il decesso risale alla giornata di ieri, con Giorgio che aveva accusato un malore del quale ancora non si conoscono le cause. Era lì assieme alla famiglia, con il gruppo giunto lo scorso 18 dicembre in quell’angolo di paradiso che si staglia nei Caraibi meridionali, a poca distanza dal Sud America. Il povero Cristian lascia la moglie Federica e due figli di rispettivamente 16 e 19 anni. Tutti loro sono rimasti al suo fianco fino a ieri, anche i genitori Graziella e Tiziano, giunti alle Barbados appositamente per stare con questo sfortunato uomo morto così prematuramente.

LEGGI ANCHE –> Mamma morta | trovata profonda lesione | l’ex compagno commise femminicidio

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Italiano muore alle Barbados, fatale un malore improvviso

Una vacanza macchiata da una tragedia terribile. La famiglia della vittima ha ricevuto anche il pieno supporto del console onorario Paola Baldi, inviata della Farnesina. Prima della morte, amici e parenti avevano organizzato in tutta fretta una colletta nel tentativo di trasferire Cristian in Martinica, per poterlo sottoporre ad una operazione al cervello. Alle Barbados non ci sarebbe stata sufficiente copertura sanitaria. Inoltre Cristian Di Marco non era assicurato per eventuali rischi incorsi nel suo viaggio. Sono stati proprio i suoi parenti, alla luce di ciò, a richiedere che venga effettuata una autopsia.

LEGGI ANCHE –> Squalo mangia uomo | trovata mano con fede nuziale nello stomaco

Dito puntato contro i medici del posto

I medici locali parlano di morte naturale, ma sembra ci siano tutti i presupposti per pensare che le cose siano andate molto diversamente. Esame autoptico che la famiglia intende svolgere al più presto in Italia. Da quanto risulta, la vittima già prima della partenza sembra accusasse dei dolori a schiena, orecchio ed alal testa. Sui social network in tantissimi gli stanno lasciando dei messaggi per ricordarlo.