Cosa vedere a Malta, la piccola perla del Mediterraneo

La nostra guida su cosa vedere a Malta andando alla scoperta di questa isola nel cuore del Mediterraneo.

A circa 80 km dalle coste siciliane troviamo la bellissima ed accogliente isola di Malta, un piccolo gioiello alla portata di tutti. Acque turchesi, splendide spiagge, cielo blu e un clima favorevole fanno di Malta una delle principali mete estive (e non) degli ultimi anni. Il suo clima rilassato è perfetto per chi è in cerca di una vacanza a basso costo fatto di sole, mare, buon cibo e passeggiate serali.

L’arcipelago a cui appartiene Malta, chiamato proprio “arcipelago di Malta”, comprende altre due piccolissime isole Gozo e Comino, famose per la loro natura più selvaggia e per essere la casa di veri e propri angoli di paradiso come il Blue Lagoon.

Ma non è solo l’aspetto marittimo ad attirare i turisti in questa meravigliosa isola. Malta vanta infatti paesaggi mozzafiato, città storiche dalla bellezza senza tempo come La Valletta e Rabat e la più antica struttura neolitica al mondo, l’Ipogeo.
Di questo però, ne parleremo più approfonditamente tra poco.

Se stai organizzando un viaggio su quest’isola e sei in cerca di informazioni su cosa vedere a Malta, sei arrivato nel posto giusto!

Le spiagge più belle di Malta

Dalle baie più selvagge a quelle più turistiche, da quelle circondate dagli scogli a quelle di sabbia dorata. Le spiagge di Malta sono tante e scegliere non è semplice.
Ecco perché abbiamo deciso di fare una lista di quelle, che secondo noi, sono le migliori dell’isola.

1- Blue Lagoon, Comino
Situata nell’isoletta davanti Malta, l’acqua di questa laguna è talmente cristallina che penserai di esserti tuffato in una piscina.

2- Golden Bay
Il nome lo deve alla sua sabbia dorata.
Si tratta di una delle spiagge più famose dell’isola, perfetta anche per i più piccoli.

3- Għajn Tuffieha, conosciuta anche come Baia Riviera.
Si tratta di una delle poche spiagge di sabbia di Malta situata nella parte nord occidentale dell’isola, a Mellieha.

4- St.Peter’s Pool
Il nome dice già tutto. Si tratta di una piscina naturale circondata da scogli e situata nella parte a sud dell’isola. Perfetta per lo snorkeling.

5- Paradise Bay
Anche qui, il nome di questa spiaggia la dice lunga sulla bellezza del luogo.
Racchiusa tra due promontori e circondata dalle falesie, rappresenta una delle spiagge più suggestive di tutta l’isola.

Cosa visitare a Malta

Come già detto, Malta non è solo una meta di mare. Con la sua ricchezza storica e culturale rappresenta una meta perfetta anche nei mesi non estivi.

Non tutti sanno che Malta custodisce templi che risalgono addirittura a mille anni prima delle piramidi egiziane, capolavori di architettura contemporanea, set cinematografici a cielo aperto e chiese barocche

Se ti stai chiedendo cosa vedere a Malta oltre alle spiagge, eccoti un elenco di posti che non potrai perderti.

L’Ipogeo di Ħal Saflieni

Realizzato intorno al 4.000 a.C, questa struttura preistorica rappresenta l’unico tempio sotterraneo al mondo.

I Templi di Mnajdra e Hagae Qim 

Questi due templi megalitici sono più antichi di Stonehenge.
Si trovano sulla costa meridionale di Malta e sono stati dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

Popeye Village

Questo splendido villaggio situato nella Baia di Anchor, fu costruito come set cinematografico per il film dedicato a Braccio di Ferro.
Oggi è un parco a tema che ogni anno attira migliaia di turisti. Inutile dirti che una visita a questo villaggio è da inserire nella lista di cosa vedere a Malta.

Inoltre, la vista del villaggio dalla costa è qualcosa di memorabile.

Gozo

Situata a nord ovest rispetto a Malta, questa piccola isola è ricca di meravigliosi paesaggi naturali e di fondali marini perfetti per gli amanti delle escursioni subacquee.

Comino

Deve il suo nome al cumino, il finocchietto selvatico che cresce sull’isola nonostante il suo arido terreno.
Questa piccolissima isola è famosa per la Laguna Blu, una baia di acque turchesi e cristalline che non ha niente da invidiare alle mete tropicali.

Quali città visitare a Malta

Città ricche di storia, di arte e architettura. Città di pescatori, città turistiche e di movida notturna.

Scoprirai ben presto che Malta non è solo la classica isola fatta di spiagge e bel mare.

La Valletta

La storica capitale dell’isola è stata dichiarata Patrimonio del’Umanità dall’Unesco.
Con il suo concentrato di bellezza architettonica derivata dalla commistione di diversi popoli e culture, La Valletta è un MUST per chiunque visiti l’isola.

La sua cultura infatti è il risultato di tutte le popolazioni che l’hanno abitata in passato: romani, arabi, bizantini, cartaginesi, fenici e spagnoli.

Qui convivono chiese barocche, strutture ultra moderne, antichi templi e palazzi dal sapore arabeggiante.

Mdina

L’antica capitale di Malta è conosciuta anche come la città del silenzio. Dista circa 13 km da La Valletta e una visita, soprattutto al tramonto, è d’obbligo.

Rabat

Situata proprio davanti a Mdina, sta diventando sempre più famosa tra i turisti per i suoi siti archeologici e storici.

Sliema

Sliema è una delle zone più turistiche di tutta l’isola. Si trova poco distante da La Valletta ed è famosa sia per lo shopping che per il suo lungomare, pieno di ristoranti e locali dove sorseggiare un cocktail al tramonto.

Marsaxlokk

Marsaxlokk è un piccolo e caratteristico villaggio di pescatori situato nel sud dell’isola.
Con i suoi colori accesi e i luzzu, le tipiche imbarcazioni maltesi, sarà impossibile non scattare una foto dietro l’altra.
A Marsaxlokk inoltre, si trova il famoso mercato ittico dove è possibile mangiare il miglior pesce di tutta l’isola.

La baia di St. Julien

Destinazione perfetta per chi ha voglia di relax e divertimento.
La romantica baia è attrezzata infatti per soddisfare ogni tipo di turista.

Paceville

Discoteche, bar, pub e locali aperti fino all’alba. Il quartiere dei più giovani è senza ombra di dubbio il fulcro della movida notturna di Malta.

Quando andare a Malta

Il clima di Malta è mediterraneo per cui è caratterizzato da temperature miti e scarse precipitazioni, che si concentrano maggiormente nei mesi invernali tra dicembre e febbraio.

In estate le temperature superano i 30°C ma la costante brezza rende il caldo sopportabile.

Nel periodo che va da aprile a ottobre troverai facilmente un clima caldo e soleggiato che renderà perfetto il tuo viaggio sull’isola.

Come arrivare a Malta

Ormai sono numerosi i voli che collegano l’Italia a Malta, dalle compagnie low cost come Ryanair e Vueling alle compagnie di bandiera come Alitalia.

Da nord a sud il nostro paese è collegato con voli diretti che durano poco più di un’ora e che se presi con largo anticipo possono costarti meno di una cena al ristorante.

Cosa aspetti a prenotare?