WhatsApp, dark mode: cos’è e come attivare in Italia

Cos’è e come funziona la Dark Mode di WhatsApp, attivare in Italia, cosa bisogna fare: installare il tema nel modo più semplice.

WhatsApp è un’app popolare utilizzata da milioni di persone in tutto il mondo per connettersi con i loro contatti in tutto il mondo. Da qualche tempo si parla dell’implementazione della nota app di messaggistica istantanea con la modalità dark mode. Si tratta di una soluzione semplice al potenziale affaticamento degli occhi invertendo i colori. In sostanza si torna un po’ alle origini del web, quando le pagine erano in bianco e nero.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Come funziona Dark Mode di WhatsApp

Whatsapp aggiornamento

Certo, ci sono diversi dettagli che ancora oggi non sono chiari. Nel settembre 2018, la rinomata outlet WABetaInfo ha annunciato che WhatsApp stava lavorando su una modalità dark. Grazie a WABetaInfo, noi sappiamo oggi in anticipo una visione delle funzionalità future della nota app di messaggistica istantanea. Dopo l’annuncio su Twitter, WABetaInfo ha pubblicato immagini del presunto tema oscuro in uso, offrendo uno scorcio allettante di come potrebbe apparire la funzione.

Tuttavia, WhatsApp non ha commentato l’esistenza della funzione né dato una data di rilascio ufficiale. Per installare la dark mode, presumibilmente, bisognerà seguire dei semplici passaggi: andare sui classici tre puntini in alto a destra, scegliere la voce Impostazioni, quindi l’icona Chat, poi si prosegue cliccando Tema, digitare On su Dark Mode e premere Ok. In questo modo, dovremmo avere teoricamente la modalità oscura della nota app.

Leggi anche –> WhatsApp, svelato un bug che manda in crash l’applicazione di Facebook

Come installare il Tema Dark Mode su WhatsApp

La selezione di uno sfondo nero opaco nella pagina di messaggistica può migliorare significativamente l’esperienza dell’utente, in particolare con le conversazioni notturne. Occorre in ogni caso disporre di un dispositivo con permessi di root e applicare così la voce Tema a WhatsApp. Quindi bisogna anche essere iscritti al programma Beta dell’applicazione. Il root va poi sfruttato al meglio attraverso un’applicazione file manager che potrebbe essere Solid Manager.

Una volta aperto il programma in questione, accedete alla partizione Root (solitamente si raggiunge tramite la tendina presente sulla sinistra) e recatevi nel percorso /data/data/com.whatsapp/shared_prefs; in seguito aprite il file com.whatsapp_preferences.xml con l’editor di testo che è comunque integrato  in Solid Explorer e aggiungete la “riga di codice” utilizzata dagli sviluppatori per attivare la Dark Mode, che sarebbe <boolean name="dark_mode" value="true" />. Piazzare questo tag XML all’interno del tag <map>, altrimenti non funzionerà. Il consiglio per i non esperti è di piazzarlo nella penultima riga del file. Ora salvate il file, forzando poi l’arresto dell’app di WhatsApp: Impostazioni > Gestione Applicazioni > WhatsApp > Termina/Forza arresto; l’ultimo passaggio che resta da fare è quello di riaprire WhatsApp.

Whatsapp web