Studentessa muore a 17 anni, colta da malore durante la gita scolastica

Si trovava in gita a New York con la scuola, la studentessa britannica che è morta nelle scorse ore dopo aver accusato un malore improvviso in hotel.

Quello che si apprestava a cominciare sarebbe stato per una studentessa di Bristol l’ultimo anno di scuola prima dell’approdo all’Università. La giovane stava vivendo con grande entusiasmo questo ultimo periodo, impreziosito dalla gita che la sua scuola aveva organizzato a New York. Purtroppo il viaggio scolastico si è concluso nel peggiore dei modi, la giovane ha accusato un malore la sera del 19 dicembre ed è svenuta davanti ai compagni.

Immediatamente dopo l’accaduto, la giovane è stata portata all’ospedale più vicino ed è stata ricoverata. Lì, però, i medici non hanno potuto fare nulla per salvarle la vita e sono stati costretti a dichiararne il decesso. Al momento non è chiaro quale sia stata la causa della morte, verrà stabilita dall’autopsia sul corpo, ma si pensa che possa essersi ammalata durante la gita.

Leggi anche -> Meningite fulminante, un’altra vittima: muore una studentessa di 19 anni

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Studentessa muore durante la gita a New York: il cordoglio dell’istituto

Mentre le autorità locali indagano sulla causa del decesso, l’istituto, i genitori e gli alunni sono stati informati di quanto accaduto. Proprio la scuola con cui la ragazza era andata in gita (Bristol Gramar School) ha confermato con un comunicato la tragica morte della studentessa. In questo si legge: “E’ con grande tristezza che confermiamo la morte di una delle nostre studentesse dell’ultimo anno, occorsa giovedì 19 dicembre mentre era in gita scolastica. Siamo tutti devastati dalla notizia e i nostri pensieri vanno alla sua famiglia e amici in questo periodo difficile. I nostri studenti, i loro genitori ed il nostro staff sono stati informati e provvederemo a dare supporto a chiunque sia stato colpito da questa tragedia”.