Operaio folgorato | stava lavorando ad una cabina elettrica poi il dramma

Un operaio folgorato muore alla vigilia di Natale, durante un normale intervento di routine ad una cabina dell’elettricità. È l’ennesima tragedia sul lavoroù.

operaio folgorato
Un operaio folgorato in un incidente sul lavoro FOTO viagginews

Vigilia di Natale funestata da un incidente sul lavoro. Vittima un operaio folgorato nel corso di un regolare intervento di riparazione. C’era stato un guasto in una cabina elettrica con il passaggio dell’alta tensione. L’uomo, del quale ancora non si conoscono le generalità, aveva da poco messo mano all’impianto quando l’alto voltaggio lo ha fulminato. Il fatto ha avuto luogo a Casarza Ligure, una piccola località situata in provincia di Genova. Il tutto si è verificato questa mattina verso le ore 09:30. Subito sono accorsi sul luogo di questa ennesimo incidente sul lavoro le forze dell’ordine. Presenti i carabinieri ed il magistrato di turno, con anche il personale medico del 118. Purtroppo i soccorritori non hanno potuto fare niente per salvare la vita all’operaio folgorato. L’uomo lavorava per la ditta Temar con sede a Chiavari.

LEGGI ANCHE –> Monza, 28enne aggredisce un anziano e cerca di rapire una bimba

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Operaio folgorato, pochi giorni fa un altro incidente del lavoro con una donna uccisa da un macchinario

Sabato pomeriggio una orrenda morte sempre sul lavoro era toccata ad una donna. Il tutto era accaduto in provincia di Piacenza, all’interno dello stabilimento per la lavorazione dell’aglio dove lei, 66 anni da compiere proprio il 24 dicembre, aveva lavorato. Si chiamava Giuseppina Marcinnò ed era originaria di Caltagirone, in provincia di Catania. Da molto tempo però viveva in Emilia-Romagna, assieme al marito ed alle due figlie. L’ha uccisa una pressa, sotto alla quale Giuseppina era finita dopo essere scivolata. Tra pochissimi giorni sarebbe dovuta andare in pensione.

LEGGI ANCHE –> Incidente stradale | muore giovane donna molto conosciuta | FOTO