Monza, 28enne aggredisce un anziano e cerca di rapire una bimba

I Carabinieri di Monza hanno fermato ed arrestato un 28enne di origini marocchine che nella giornata di ieri ha cercato di rapire una bimba.

Sarebbe bastato qualche istante in più e il Natale di un’intera famiglia sarebbe stato rovinato dalle cattive intenzioni di un 28enne. L’uomo, pare di origini marocchine, ha adocchiato e cominciato a pedinare un anziano che portava a spasso la nipotina con il passeggino. Ritenendolo un bersaglio facile, il malintenzionato si è avvicinato all’uomo e lo ha spinto per fargli perdere equilibrio e possesso del passeggino.

L’anziano, però, si è mostrato più resistente di quello che si attendeva e si è opposto all’aggressione. A quel punto il 28enne ha cercato di strangolarlo per fargli perdere la presa. Per fortuna a pochi passi da loro c’erano due passanti che, avendo visto la scena, sono intervenuti ed hanno chiamato le forze dell’ordine.

Leggi anche -> Emma Marcegaglia, chi è il padre Steno Marcegaglia: storia del suo rapimento

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Bimba, tentato rapimento i Carabinieri arrestano il colpevole

Gli uomini dell’Arma sono intervenuti tempestivamente e dopo poco tempo hanno catturato e portato in centrale l’uomo. In seguito ad un breve interrogatorio il 28enne marocchino è stato arrestato con le accuse di tentato omicidio e tentato sequestro di persona. Nei prossimi giorni sarà il Gip incaricato dell’indagine a dover convalidare l’arresto in vista del processo. Al momento sono scarne le informazioni sull’accaduto e non è chiaro se il nonno sia stato portato in ospedale per un controllo e quali siano le sue condizioni. Probabile che nonostante l’aggressione i danni riportati non siano stati gravi, ma per saperlo con certezza bisogna attendere le conferme ufficiali.

Leggi anche -> Roma, tentato rapimento di una neonata: la salvano le urla della nonna