Erling Braut Haaland, chi è il talentuoso attaccante accostato alla Juve

Il mercato invernale non ha avuto nemmeno il tempo di cominciare e la Juventus avrebbe già concluso un colpo: vicinissimo l’acquisto dell’attaccante Haaland.

Il finale del 2019 è stato amarissimo per la Juventus di Sarri. In campionato è stata mantenuta la vetta della classifica in coabitazione con l’Inter, ma la prima finale stagionale, quella di Supercoppa, è stata persa nettamente. Il 3 a 1 rifilato dalla Lazio ai bianconeri evidenzia ancora una volta come il tecnico toscano non abbia trovato la quadra e la sua squadra stia procedendo per inerzia e grazie al talento dei singoli.

Una delle motivazioni potrebbe essere il cambio di stile di gioco, a cui si aggiunge l’assenza di alcuni uomini chiave come Khedira e Chiellini. Ma l’ampia rosa della Juventus è stata costruita per sopperire alle mancanze, ciò la stanchezza palesata da alcuni protagonisti principali (Pjanic su tutti) è innegabile. Il che fa supporre che l’allenatore non veda alcuni dei giocatori in rosa come ricambi validi. Lo stesso Sarri ha ammesso che la squadra è stanca. Dunque qualche innesto potrebbe dare maggiore riposo ai titolarissimi e consentire al tecnico di avere maggiore scelta.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La Juventus ha chiuso il colpo Haaland?

Il primo rinforzo per Sarri potrebbe essere il talentuoso attaccante anglo-norvegese Erling Braut Haaland. Il classe 2000 quest’anno ha iniziato la stagione sorprendendo tutti per la qualità delle giocate, la personalità e la puntualità sotto porta. La stella del Salisburgo ha infatti messo a segno 28 reti in 22 partite ed è già nel mirino di tutte le big d’Europa. Numerosi i club che hanno bussato alla porta del suo procuratore, Mino Raiola, e che cercano di strapparlo al club tedesco.

Secondo i quotidiani sportivi nostrani, però, il giovanissimo attaccante avrebbe già scelto di trasferirsi alla Juventus. In base a quanto riportato da ‘Tuttosport‘, Paratici si sarebbe mosso già quest’estate, scoprendo che era possibile prendere già a gennaio versando una clausola rescissoria da 30 milioni di euro. Serviva dunque solo convincere il calciatore con un contratto milionario e delle garanzie tecniche. La missione, stando alle indiscrezioni, sarebbe già stata portata a termine e Haaland avrebbe scelto proprio il club torinese.