Home News Incendio Perugia: il divano prende fuoco, donna trovata morta in casa

Incendio Perugia: il divano prende fuoco, donna trovata morta in casa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:57
CONDIVIDI

Tragedia nella notte a Città di Castello (Perugia), il divano di un’abitazione prende fuoco e l’incendio si espande in casa, la proprietaria è morta.

Sono ancora poco chiare le circostanze che hanno condotto alla morte di una donna di 82 anni residente a Città di Castello. Al momento, secondo quanto riportato da ‘Ansa‘,  sappiamo che nella sua abitazione è divampato un incendio nella notte. Le fiamme si sono propagate inizialmente dal divano del salotto, il quale ha preso fuoco per cause ancora al vaglio degli investigatori. Non è escluso che la donna abbia provato a spegnere l’incendio, ma che nel tentativo abbia perso le forze e sia morta.

Secondo quanto riferito dai Vigili del Fuoco all’agenzia di stampa, la vittima è stata trovata nel corridoio dell’abitazione priva di vita, accanto al bagno in cui scorreva ancora l’acqua. Proprio il fatto che l’acqua del lavandino scorresse senza sosta fa pensare che la donna si sia accorta dell’incendio ed abbia provato a spegnerlo, ma che le esalazioni tossiche l’abbiano prima resa priva di coscienza e dopo uccisa.

Leggi anche-> Bambini morti incendio | “Spariti nel fumo e nel buio di quell’inferno” | FOTO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Incendio Perugia: s’investiga sulle cause

I soccorsi sono stati avvisati dai vicini della donna, i quali hanno notato il fumo fuoriuscire dall’appartamento. All’arrivo sul luogo, i vigili del fuoco si sono occupati di spegnere le fiamme e portare fuori dall’appartamento la padrona di casa. Questa è stata poi visitata dai membri del 118 accorsi in zona, i quali però hanno potuto solamente constatarne il decesso. Adesso i pompieri insieme alle forze dell’ordine stanno analizzando l’appartamento per capire cosa abbia causato l’incendio e portato alla tragedia.

Leggi anche -> Incendio Bologna | in fiamme palazzo del centro storico | un morto