Ragazzino trovato vivo dopo due anni a casa di un pedofilo: era chiuso dentro l’armadio

Una notizia che lascia senza parole arriva direttamente dalla Germania. Un ragazzo di appena 15 anni, scomparso due anni fa, è stato ritrovato vivo a casa di un pedofilo. 

Revenge porn minorenni

Splendida notizia che arriva dalla Germania con un ragazzo di appena 15 anni che è stato trovato vivo dopo due anni e mezzo. Si trovava a casa di un uomo sospettato di pedopornografia durante una perquisizione, come riferito dalla Polizia secondo la Cnn.

Leggi anche –> Pedofilo condannato a 9 anni di carcere per aver stuprato una dodicenne

Il ragazzo è stato trovato venerdì con la notizia che si è diffusa soltanto domenica grazie al lavoro della polizia di Recklinghausen, nella Renania settentrionale-Vestfalia, che stava perquisendo la casa di un uomo di 44 anni sospettato di traffico di materiale pedopornografico. Ecco il racconto della polizia: “Gli agenti hanno scoperto un ragazzo chiuso dentro l’armadio. Una rapida indagine ci ha permesso di accertare che si tratta di un ragazzo di 15 anni scomparso da tempo”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Germania, ragazzo di 15 anni trovato vivo a casa di un sospetto pedofilo

Successivamente è stata diffusa la notizia che il ragazzo ritrovato nell’armadio mancava da casa da due anni e mezzo. Dopo la perquisizione due uomini sono stati arrestati, mentre uno dei due è stato rilasciato subito dopo. Attualmente il materiale informatico trovato in casa è sotto esame dagli inquirenti. Secondo quanto svelato dagli agenti, non ci sarebbero prove che il ragazzo fosse trattenuto contro la sua volontà.