Neonato ustionato da un petardo mentre la madre lo allattava

Un neonato di appena un mese è stato ricoverato in ospedale con ustioni fino al terzo grado dopo essere stato colpito da un petardo.

La giovanissima mamma Xiaomara Melendez si trovava in casa, più precisamente nelal veranda, a San Josè (Messico), quando è accaduto l’imprevedibile. La giovane donna stava allattando il bimbo di un mese quando i resti incandescenti di un petardo appena esploso qualche appartamento più avanti hanno colpito il piccolo sul collo. In preda al panico la donna ha cominciato a chiamare aiuto ed in suo soccorso sono giunti il marito Miguel Angel ed alcuni vicini.

Tutti insieme hanno accompagnato il piccolo all’ospedale di Monterrey, dove lo sfortunato neonato si trova tutt’ora ricoverato. Per fortuna i medici sono riusciti a limitare i danni e salvare il piccolo. Ma sul suo corpo ci sono ustioni di vario grado sul collo, sul torso, in viso e sul braccio.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Neonato colpito da un petardo

Quanto capitato a questo bambino, il quale probabilmente avrà bisogno degli interventi chirurgici per non rimanere con ustioni permanenti, dimostra la pericolosità dei petardi. Il governo messicano in realtà ha vietato la vendita di questi fuochi d’artificio proprio per via della possibilità che feriscano o uccidano qualcuno. Ciò nonostante è possibile ancora trovarli al mercato nero. L’utilizzo di fuochi d’artificio in generale dovrebbe essere coscienzioso, ma in periodo di natale in molte parti del mondo non tutti rispettano regole di sicurezza. Questo porta ad inevitabili incidenti praticamente ogni anno, specie la notte di capodanno.

Per quanto riguarda l’episodio, non è chiaro se la polizia abbia aperto un fascicolo d’indagine per capire da dove sia arrivato il petardo. Al momento infatti non è stato rilasciato alcun comunicato riguardante l’accaduto, né si è parlato dell’arresto del colpevole.

Leggi anche -> Botti di Capodanno, bambino di 11 anni perde tutte le dita di una mano