Tragedia ad alta quota: sciatore muore dopo un violento scontro

Tragedia questa mattina a Plan De Corones: due sciatori si sono scontrati durante una discesa, uno dei due è morto sul colpo.

Sono ancora scarsi i dettagli sull’incidente che questa mattina ha portato alla morte di uno sciatore sloveno a Bolzano. Secondo la prima ricostruzione dell’accaduto l’uomo, 47 anni, si trovava sulla pista da sci di Plane de Corones quando, durante una discesa, è andato a scontrarsi violentemente contro uno sciatore tedesco. Immediatamente si è compreso che le conseguenze dello scontro erano gravi.

Nessuno dei due turisti si è più rialzato da terra e gli altri sciatori presenti hanno immediatamente chiamato i soccorritori. Quando l’elicottero dei soccorsi è giunto sulla nota pista da sci, per lo sciatore sloveno non c’era più nulla da fare, troppo gravi le lesioni riportate nella caduta. L’altro turista coinvolto nello scontro, le cui ferite non sono state reputate gravi, è stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Brunico.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Plane de Corones, un anno fa la tragedia sullo slittino

Gli incidenti di questo tipo sono frequenti durante la stagione invernale nelle piste maggiormente frequentate. Proprio a Bolzano, vicino a Plane de Corones, lo scorso inverno si è verificata un’altra tragedia. In quel caso a morire era stata una bambina di soli sei anni. La piccola stava effettuando una discesa con lo slittino insieme alla madre. Le due, però, hanno imboccato una pista pericolosa senza accorgersene e quando è diventata troppo ripida non sono riuscite a fermare la corsa dello slittino.