Soldatessa morta | uno sparo poi il ritrovamento in metro a Roma | VIDEO

Una soldatessa morta all’interno della metropolitana di Roma. Il corpo rinvenuto all’interno dei bagni della fermata Flaminio.

Alla fermata Flaminio della metropolitana di Roma è stata rinvenuta una soldatessa morta. Il cadavere giaceva all’interno dei bagni, con la vicenda accaduta qualche minuto dopo le ore 08:30 di questa mattina. Subito sono intervenuti il personale medico e diversi esponenti delle forze dell’ordine. La causa della morte è da imputare ad un singolo colpo di arma da fuoco, una pistola. All’arrivo dei paramedici la soldatessa era già morta. Di quest’ultima si sa che era graduata e che prestava servizio nell’ambito dell’operazione ‘Strade Sicure‘ con la Brigata Garibaldi. Dai primi rilievi emersi, sembra quasi certo che si tratti di un suicidio. L’arma usata è quella in dotazione ai militari che fanno parte dell’Esercito Italiano e si trovava sul posto. Oltre al 118 sono arrivati anche i carabinieri ed i vigili del fuoco, che stanno analizzando la scena alla ricerca di ulteriori indizi. La fermata Flaminio è chiusa da entrambe le direzioni. Il transito dei treni avviene senza che alcun convoglio si fermi.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI