Home News E’ morto Davide Torresan, due anni: aperte indagini per omicidio stradale

E’ morto Davide Torresan, due anni: aperte indagini per omicidio stradale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:03
CONDIVIDI

E’ morto Davide Torresan, il bimbo di due anni rimasto vittima di un tremendo incidente a Vicenza. La procura ha aperto le indagini per omicidio stradale.

Dopo cinque giorni passati in reparto di rianimazione, ha smesso di battere il cuore di Davide Torresan, il bimbo di due anni rimasto vittima di un incidente stradale. La procura di Vicenza ha già avviato un’inchiesta contro un automobilista già individuato, con l’obbiettivo di chiarire come sia potuto succedere quel terribile incidente che ha ucciso il piccolo.

Potrebbe interessarti anche –> Veneto, due incidenti nella notte: strage di giovanissimi, morti e feriti

E’ morto Davide Torresan: aveva solo due anni

Davide Torresan, due anni, sabato pomeriggio stava viaggiando in auto con i genitori Loredana Ciaco, 47 anni, e Michele Torresan, 46 anni. La famiglia era diretta a casa, a Thiene, quando verso le 18:30 la loro automobile è stata colpita da una Fiat Doblò su cui viaggiava Massimo Galiazzo, 46 anni. L’uomo stava viaggiando nel senso di marcia opposto, quando ha sbandato finendo nella corsia a lato, contro la macchina della famiglia Torresan: Davide, nonostante fosse correttamente allacciato al seggiolino, è rimasto ferito in maniera gravissima.

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News

Galiazzo è risultato negativo all’alcoltest, ed è stato iscritto sul registro degli indagati per omicidio stradale e lesioni. Il pubblico ministero titolare dell’inchiesta, Serena Chimichi, ha ordinato l’autopsia sul corpo del piccolo Davide. Il primo a soccorrere il bambino è stato un automobilista di passaggio. Quando sono arrivati gli operatori del Suem 118 il piccolo era in arresto cardiaco. Una volta stabilizzato Davide è stato  trasferito d’urgenza all’ospedale di Vicenza, dove sono stati ricoverati anche i genitori poco dopo. Inizialmente il piccolo sembrava rispondere positivamente agli stimoli, ma in pochi giorni il quadro clinico è peggiorato drasticamente. Giovedì la terribile notizia: Davide è morto. Per i funerali bisognerà attendere l’autopsia e il nullaosta della procura, ma anche che i genitori ancora ricoverati vengano dimessi dall’ospedale.