Home News Passante rifiuta l’elemosina, nigeriano lo prende a sassate

Passante rifiuta l’elemosina, nigeriano lo prende a sassate

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:09
CONDIVIDI

Un uomo appena uscito dal supermercato si è barricato in auto quando un uomo di origini nigeriane lo ha aggredito a sassate per avere rifiutato l’elemosina.

Una scena surreale quella che si è verificata questo pomeriggio a Casarano (Lecce), appena fuori da un supermercato della catena Eurospin. Uno dei clienti esce con la spesa in mano e appena fuori dalla porta un uomo di 34 anni originario della Nigeria gli chiede un euro. L’uomo rifiuta di concedere l’elemosina e questo evidentemente indispettito gli dice qualcosa. Ne nasce una lite (i cui dettagli non sono noti) che viene in parte ripresa dalle telecamere di sicurezza del supermercato.

Il cliente scappa verso la sua auto e vi si barrica dentro. Il nigeriano che gli aveva chiesto le elemosina lo insegue e cerca di farlo scendere. Quando l’uomo esce dall’auto, questo gli lancia contro un sasso che, a quanto pare, gli ha colpito una mano. In seguito all’accaduto il cliente aggredito ha chiamato i carabinieri e denunciato l’aggressore.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Aggredisce il cliente del supermercato dopo aver fatto le elemosina, arrestato

In seguito alla denuncia dell’uomo i carabinieri sono giunti sul luogo della lite ed hanno interrogato il cliente e preso visione delle registrazioni delle videocamere di sorveglianza. Quindi hanno arrestato il nigeriano per lesioni personali aggravate e tentata estorsione. Questo ha cercato di difendersi dalle accuse, negando di aver lanciato un sasso contro il cliente del supermercato, ma a quanto pare sarebbe stato smentito dalle riprese delle telecamere.

Aggressione Firenze