Home News Pedofilo condannato a 9 anni di carcere per aver stuprato una dodicenne

Pedofilo condannato a 9 anni di carcere per aver stuprato una dodicenne

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:08
CONDIVIDI

Dopo averla isolata dalle amiche ha instaurato una relazione con una dodicenne, quindi l’ha stuprata in un bosco, pedofilo condannato a 9 anni di carcere.

Era il 2000 quando Matthew Quirk ha ottenuto il primo lavoro come animatore in una zona gioco per bambini. Presto il suo sguardo si è posato su una dodicenne, con la quale ha iniziato ad aver un rapporto individuale. Inizialmente i contatti con lei si limitavano a semplici battute e al tenerle la mano, ma un giorno ha cominciato a parlarle e le ha lasciato il numero di telefono. La ragazzina era convinta di essere fidanzata con lui, anche perché Quirk (all’epoca appena ventenne) le scriveva e le chiamava di continuo.

A quel tempo la ragazzina non aveva un telefono cellulare proprio, così gli scriveva tramite quello del padre o della madre. Proprio il padre si è accorto di quei messaggi ed ha interrotto quel contatto. Quirk, però, aveva seguito la dodicenne a casa e sapeva dove abitava, così un giorno le ha lasciato dietro la porta una lettera con il suo nuovo numero. I due si sono dati appuntamento in un pub. Quella sera si sono baciati a lungo, poi lui ha suggerito di appartarsi in un luogo più tranquillo. L’ha portata in un bosco, l’ha molestata e violentata. Dopo quella sera non si è mai più fatto sentire.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La denuncia della vittima dopo anni di depressione e disturbi, condannato il pedofilo

Dopo quell’evento la vita della ragazza non è più stata la stessa. La vittima ha avuto una fase depressiva intensa che l’ha portata a tentare il suicidio in tre diverse occasioni. Da quel momento non è riuscita a fidarsi più di nessuno e, sebbene adesso sia sposata e con figli, l’angoscia e la paura non l’hanno mai abbandonata. Dopo aver confidato quello che le era capitato ai genitori e al compagno, è stata spronata a presentare denuncia alla polizia. In gennaio Quirk è stato arrestato per violenza sessuale ai danni di una minore.

Durante le indagini si è scoperto che l’uomo aveva continuato a seguire e identificare potenziali vittime al Mc Donald’s, spiando le ragazzine nei bagni del fast food. Inoltre sul suo pc sono state trovare foto indecenti di minori. Nelle scorse ore la Corte di Liverpool lo ha condannato per violenza sessuale per minore a 9 anni di carcere. Inoltre è stato iscritto nel registro dei criminali sessuali ed interdetto dai luoghi pubblici in cui ci sono minori a vita.

Leggi anche -> Francia, i diari degli orrori del medico pedofilo: oltre 250 minori abusati