Home News Sport Rennes Lazio: dove vedere in streaming e formazioni

Rennes Lazio: dove vedere in streaming e formazioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:17
CONDIVIDI

La partita tra Rennes e Lazio è valida per il primo turno di Europa League: streaming in diretta e in tv, dove vederla, no Rojadirecta.

(Marco Rosi/Getty Images)

Si gioca alle 18.55 di giovedì 12 dicembre 2019 il match di calcio valido per il primo turno di Europa League tra Rennes e Lazio. Per la squadra allenata da Simone Inzaghi, quella di oggi è una partita decisiva, ma che non dipende solo dal risultato del match che si gioca in Francia. In palio c’è l’accesso al turno successivo di questa competizione europea.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Rennes Lazio: come vederla in streaming e in diretta tv

(Marco Rosi/Getty Images)

Insomma, la Lazio – lanciatissima in campionato – si gioca stasera la sua stagione europea sul campo del Rennes. Il match sarà trasmesso in esclusiva su Sky Sport Uno (canale 201) e Sky Sport (canale 253). Gli abbonati lo potranno guardare anche attraverso Sky Go. La partita sarà visibile anche in chiaro su Tv8 e sul sito del canale.

Come oramai noto, nella giungla del web, sono davvero molti i siti che offrono la possibilità di vedere gratuitamente le partite in streaming: basta saperci un po’ fare e si arriva a scoprirli. Uno di questi, il più famoso, è Rojadirecta. Ma la diffusione di queste immagini è totalmente illegale, inoltre lo streaming spesso e volentieri è davvero di bassa qualità. Va evitato anche il cosiddetto ‘pezzotto‘. Il rischio reale infatti è quello di incorrere in reati penali.

Rennes Lazio, le due squadre in campo: le formazioni

Non c’è molto spazio per il turnover nella formazione di Simone Inzaghi, che ha suonato la carica spiegando di volersi giocare fino all’ultimo secondo l’accesso al turno successivo. Queste le formazioni:

RENNES (4-4-2): Salin; Boey, Gnagnon, Nyamsi, Doumbia; Lea Siliki, Grenier, Tait, Da Cunha; Siebatcheu, Gboho.

LAZIO (3-5-2): Proto; Bastos, Vavro, Acerbi; Lazzari, Parolo, Cataldi, Luis Alberto, Jony; Caicedo, Immobile.