Patrizia De Blanck, chi è: carriera, curiosità e vita privata

Chi è la contessa Patrizia De Blanck: carriera, curiosità e vita privata, i matrimoni alle spalle, gli amori complessi e la televisione.

(screenshot video)

Classe 1944, la vita di Patrizia De Blanck è particolarmente avventurosa. Figlia di Lloyd Dario, ultima discendente della famiglia veneziana un tempo proprietaria del palazzo Ca’ Dario, e di un diplomatico cubano, a soli 16 anni sposa l’aristocratico inglese Anthony Leigh Milner. Si tratta però di un matrimonio di breve durata, finito quando il giovane fu colto in flagrante adulterio con il suo migliore amico. Sempre nel 1960 fa il suo esordio in tv e diventa una delle due vallette del programma televisivo Il Musichiere condotto da Mario Riva.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Curiosità sulla vita privata di Patrizia De Blanck

Successivamente si fidanza con Farouk El Chourbagi, assassinato nel 1964. Si trattò di un omicidio che fece molto discutere, noto anche come il caso Bebawi oppure ‘omicidio della dolce vita’. Nel 1971 sposa in seconde nozze Giuseppe Drommi, console di Panama. La nobile ha anche una figlia di 38 anni, di nome Giada, che è nota per le sue apparizioni televisive. Negli anni, le sono stati attribuiti diversi flirt con personaggi famosi. Tra questi, come Alberto Sordi, Franco Califano, Warren Beaty, Alessandro Onassis e Walter Chiari. Di recente, è emersa la sua relazione con un uomo politico, che sarebbe sposato.

A proposito di televisione, Patrizia De Blanck si fa rivedere nel 2002 in Chiambretti c’è su Rai 2 con Piero Chiambretti. Nel 2005 partecipa come concorrente al reality show Il ristorante su Raiuno. Inizia dunque a essere una presenza più fissa e nel 2008 partecipa come concorrente alla sesta edizione del reality show L’isola dei famosi, venendo eliminata in semifinale con il 38% dei voti. Sempre nel 2008, viene data alle stampe la sua autobiografia, A letto col Diavolo, scritta in collaborazione con Matilde Amorosi e edita da Armando Curcio Editore. Presenzia successivamente a diversi ‘salotti’ televisivi e partecipa a film e fiction.