Home News Disabile insultato | avviene sul tram | “Fammi sedere maledetto”

Disabile insultato | avviene sul tram | “Fammi sedere maledetto”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:04
CONDIVIDI
disabile insultato
Un disabile insultato sul tram FOTO viagginews

Bruttissimo episodio che riguarda un disabile insultato. Questi prende il tram e si siede quando uno sconosciuto lo minaccia e lo fa alzare per prendersi il posto.

Un disabile insultato con parole scioccanti. Il fatto estremamente spiacevole è avvenuto a bordo di un tram. “Handicappato di m…alzati e lasciami il posto”. Vittima un uomo di 45 anni che, intimidito da questo odioso ed inqualificabile, ha ceduto il posto a questa persona estremamente meschina ed insensibile. Lo riporta l’associazione Anffas, con la storia ripresa dal quotidiano ‘Il Giorno’. Il tutto ha avuto luogo a Cinisello Balsamo, in provincia di Milano, venerdì 6 dicembre alle 08:45 di mattina. Il disabile insultato aveva preso il tram 31 per spostarsi, sedendosi normalmente.

Poco dopo un altro uomo gli si è avvicinato e lo ha ingiuriato e minacciato. Ci ha messo poco il violento a prendere il posto del poveretto. La vittima di questa odiosa vicenda, anch’egli disabile, è intervenuto per prendere le difese dell’amico. Ma ha preferito evitare lo scontro, accompagnando l’amico dall’altra parte del tram. Questo per evitare che la situazione degenerasse.

LEGGI ANCHE –> Ordinanza del sindaco | “Vietato morire nei giorni festivi”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Disabile insultato, odioso episodio su un tram nel Milanese

I volontari dell’associazione Anffas, appena venuti a conoscenza della vicenda, hanno provveduto a sporgere denuncia contro ignoti. La speranza è che la persona sgradevole e che rappresenta il male totale della società possa essere individuata e punita per il suo ingiustificabile comportamento. L’associazione Anffas – Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale – è attiva dal 1958. È una onlus che opera su tutto il territorio nazionale e porta aiuto alle persone diversamente abili. Riguardo alla persona minacciata ed al suo amico, non è stata specificata la disabilità della quale entrambi sono affetti. Quel che conta è il significato di questo episodio, che deve fare riflettere su quante cose che non vanno ci siano già fuori alla porta di casa nostra.