Home News Marco Mottola, chi è l’indagato per l’omicidio di Serena Mollicone

Marco Mottola, chi è l’indagato per l’omicidio di Serena Mollicone

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:35
CONDIVIDI

Marco Mottola, chi è l’indagato per l’omicidio di Serena Mollicone. A 18 anni dalla morte della giovane, ancora il caso sembra avvolto nel mistero.
Marco Mottola

Un omicidio che resta ancora, dopo 18 anni, avvolto in una coltre di mistero. Serena Mollicone veniva uccisa 18 anni fa, appena maggiorenne, ad Arce, in provincia di Frosinone. Marco Mottola è sospettato, tra gli altri, di essere l’assassino della ragazza uccisa.

Marco Mottola: chi è l’indagato per l’omicidio di Serena Mollicone

Ha 37 anni Marco Mottola, vive in Molise, gestendo un’attività commerciale a Venafro ed è il figlio di Franco, colui che al tempo del delitto era il comandante dei carabinieri e che è anche lui oggi indagato per l’omicidio della giovane che avvenne nella caserma di Arce. Serena fu soffocata con un sacchetto di plastica. Molti in paese conoscevano Marco come uno spacciatore e la mattina della sua scomparsa la giovane si era recata alla caserma proprio per denunciarlo.

Tra chi ha sempre sostenuto la colpevolezza dei Mottola, oltre alla famiglia di Serena, e a suo padre Guglielmo, c’è stato anche il brigadiere Santino Tuzi. Il brigadiere dichiarò di aver visto la ragazza entrare e mai uscire dalla caserma e fu ritrovato morto pochi giorni dopo la sua dichiarazione. Oggi restano ancora molti purtroppo gli interrogativi sulla morte della giovane e la verità stenta ancora a venire alla luce con chiarezza.

Leggi tutte le notizie su Google News