Home News Lazio-Juventus Highlights: tabellino e commento della partita

Lazio-Juventus Highlights: tabellino e commento della partita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:41
CONDIVIDI

Una sfida sempre affascinante quella Lazio-Juventus in programma all’Olimpico nell’anticipo di sabato serale: tutte le curiosità e il commento della sfida finita 3-1 per i biancocelesti. CLICCA QUI per vedere gli highlights non appena saranno disponibili

Lazio Juventus
Lazio Juventus (Getty Images)

La Juventus vuole ritornare al primo posto in classifica dopo il passo falso casalingo contro il Sassuolo. L’Inter ha collezionato soltanto un pari contro la Roma e così i bianconeri tenteranno il tutto per tutti contro un ostico avversario. C’è da ritrovare la miglior forma per Cristiano Ronaldo con il campione portoghese non al meglio della sue potenzialità. Dall’altra parte c’è la Lazio, vogliosa di collezionare un altro risultato positivo dopo l’ottima prima parte di stagione della squadra di Simone Inzaghi. Fin dai primi minuti di gioco i bianconeri cercheranno di attuare un pressing totale per mettere in difficoltà la retroguardia biancoceleste nel giro palla. Serve una vittoria per dimenticare il pari opaco contro la compagine di De Zerbi.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Lazio-Juventus: commento della partita

Sarri si affida a Bernardeschi con Dybala in coppia con Cr7, mentre Correa affianca Immobile per la Lazio. I ritmi della sfida sono molto alti con i biancocelesti che provano a mettere in difficoltà la difesa bianconera con ripartenze veloci e micidiali. Ma sono i bianconeri a passare in vantaggio con una triangolazione spettacolare con Bentancur che serve davanti alla porta lo stesso campione portoghese, che trova il suo secondo centro consecutivo. Il centrocampista uruguaiano è protagonista dei primi 40 minuti con giocate d’alta classe, ma il numero trenta della Juventus è costretto ad uscire per infortunio. Al suo posto il tedesco Emre Can. Le avanzate, però, della Lazio sono feroci e ricche d’intensità che non fanno dormire sogni tranquilli a Bonucci e compagni. E i sacrifici dei biancocelesti vengono premiati proprio sullo scadere del primo tempo con il colpo di testa vincente di Luiz Felipe. La ripresa inizia com’era finita la prima frazione di gioco con le due squadre che si affrontano a viso aperto con repentini cambi di fronte. Al minuto 69 cambia l’inerzia della partita con l’espulsione a Cuadrado con i biancocelesti che trovano il gol del raddoppio con Milinkovic-Savic su assist del solito Luis Alberto. Dopo pochi minuti Ciro Immobile ha l’occasione per portare la Lazio sul 3-1, ma fallisce il calcio di rigore con Szczesny che compie rapidamente due miracoli. Nel finale ci pensa Caicedo, appena entrato, a calare il tris a favore dei biancocelesti. Inter capolista con i bianconeri che perdono ulteriore terreno in classifica. La Lazio si avvicina sempre di più alla compagine guidata da Maurizio Sarri, ora distante soltanto tre punti.

Lazio Juventus