Truffa sentimentale | donna finge cancro e deruba la compagna sul web

Truffa sentimentale
Una truffa sentimentale pazzesca da parte di una donna ad altra donna FOTO viagginews

Una truffa sentimentale davvero incredibile è stata ordita da una donna, la quale fa innamorare di sé una manager di successo per spillarle soldi con scuse assurde.

Un ingente furto a seguito di una truffa sentimentale è stato scoperto dalle forze dell’ordine. Vittima una donna benestante che aveva intrapreso una relazione virtuale con un’altra persona, anch’ella femmina. Peccato che quest’ultima fosse per l’appunto mossa da cattive intenzioni. Il fatto è successo a Milano, con la malintenzionata che aveva fatto finta di essere malata di cancro e di trovarsi allo stadio terminale. Cosa che avrebbe comportato parecchi soldi per poter pagare le cure. E come se non bastasse, l’autrice di questa truffa sentimentale aveva anche inscenato una gravidanza con fecondazione assistita per cure staminali. Una volta rimasta incinta ha poi presentato il neonato – suo quarto figlio – alla truffata, con la quale di fatto stava insieme.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Truffa sentimentale, donna truffa un’altra donna in maniera incredibile

Alla fine di tutta questa vicenda la ladra ha sottratto alla ignara vittima ben 400mila euro. Però tutta questa spirale di menzogne e di cattiverie ha avuto fine con il rinvio a giudizio per la truffatrice, che potrebbe pure perdere tutti i suoi figli. La vicenda è risalente al 2014 ed al 2015. Tutto sarebbe avvenuto sul web, con la ladra che confidò alla vittima designata di non volere visite e di trovarsi in una clinica specializzata in Svizzera. Ma non aveva i soldi necessari per sostenere le cure. Allora l’altra donna, la sua vittima – una manager affermata – aveva iniziato a girarle delle grosse somme perché si era proprio affezionata a tal punto da non badare a spese.

La vittima aveva anche riconosciuto come suo il figlio della truffatrice

La truffatrice aveva anche fatto ricorso a delle fine e-mail inviate alla truffata, nelle quali quest’ultima veniva rimproverata di non fornire abbastanza aiuti. Poi nell’estate 2018 la ladra dice che le restano solamente 10 mesi di vita e che l’unico modo per salvarla sarebbe una gravidanza con fecondazione assistita e cellule staminali. La vittima arriva anche al punto di riconoscere come suo il bambino. Tutto però è stato scoperto ed ora si attende l’esito del processo.

FOTO viagginews