Martina Rossi, chi è la studentessa morta cadendo dal sesto piano

Conosciamo meglio la storia della povera ragazza di vent’anni, Martina Rossi, scomparsa il 3 agosto 2011

Martina Rossi
Martina Rossi

Martina Rossi è la studentessa di appena 20 anni, scomparsa all’alba del 3 agosto 2011 cadendo dal sesto piano dell’albergo di Palma di Maiorca. La ragazza stava fuggendo dall’aggressione sessuale di due ragazzi di Arezzo, che la volevano violentare e così è precipitata nel vuoto per scappare per raggiungere un altro terrazzo. I due ragazzi di 27 anni, Alessandro Albertoni, studente universitario ed ex campione di motociclismo e Luca Vanneschi, piccolo imprenditore, sono stati condannati dal tribunale di Arezzo a sei anni di carcere (tre per la morte in conseguenza di un altro reato e tre per tentata violenza sessuale di gruppo. La sentenza arrivata lo scorso dicembre ha risolto il caso come svelato dallo stesso padre della vittima: “Questa sentenza non ci restituisce nostra figlia, una persone speciale, bella e allegra che qualcuno ha voluto raccontare come malata di nervi, ma fa giustizia e rende un po’ più leggere le nostre sofferenze. Spero che qualcuno un giorno ci chieda scusa, abbia un po’ di morale”. All’inizio si pensava anche alla pista del suicidio, come accertato velocemente dalle autorità spagnole. Col passare dei mesi la verità è uscita a galla, soprattutto dopo la riapertura del caso in Italia.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Martina Rossi, la versione delle amiche

La stessa amica della vittima Isabella ha svelato alcune dichiarazioni all’udienza che risalgono al giugno 2018: “Non sono andata a vedere cosa era successo a Martina perché in quel momento non capivo più niente”. Poi ha aggiunto in lacrime: “Mi si è sbarellato tutto non capivo se era uno scherzo”. Il giudice, poi, ha chiesto: ‘E allora che fa – ha ribattuto il giudice – non va a controllare? E gli altri? Cosa fate? Rimanete tutti in stanza? A fare cosa?”. Infine, ecco la sua versione: “Luca Vanneschi mi parlò di una duplice rincorsa, con Martina che la prima volta era andata a sbattere contro la finestra. Poi l’aveva aperta, aveva ripreso la rincorsa e si era lanciata nel vuoto. Martina non mi ha mai detto che voleva uccidersi, l’ultima volta l’ho vista serena, avevamo passato una bella giornata”, la versione dell’amica Alessia.

 

Martina Rossi