Omicidio Luca Sacchi, il dettaglio che cambia tutto: l’auto di Anastasiya

Le indagini sull’Omicidio Sacchi si concentrano sugli spostamenti di Giovanni Princi dopo che i due pusher hanno sparato a Luca.

Sono ancora tanti i dubbi sugli eventi che hanno portato all’omicidio di Luca Sacchi. Gli investigatori stanno cercando di capire qual è stato il ruolo della fidanzata Anastasiya nello scambio di droga, quale quello dello stesso Luca, quanti soldi c’erano nella borsa della ragazza ed in che modo Giovanni Princi è collegato a tutto questo. Dopo i commoventi funerali di Luca, gli investigatori si sono concentrati principalmente sul ruolo dell’amico.

Sappiamo che Luca e Giovanni si conoscevano sin dal liceo, ma che solo di recente avevano ripreso i contatti. Sappiamo anche che Princi ha dei precedenti per droga e che probabilmente ha funto da contatto tra il gruppo di Anastasiya e quello degli spacciatori. Si è scoperto anche che il ragazzo, dopo aver seguito l’ambulanza fino all’ospedale, si è assentato per spostare l’auto di Anastasyia.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Omicidio Sacchi, i movimenti sospetti di Giovanni Princi

Omicidio SacchiSecondo la ricostruzione dei fatti compiuta dagli inquirenti, Giovanni Princi era vicino al luogo della sparatoria quando Luca è stato ferito a morte. Quando l’ambulanza si è portata l’amico ferito, lui ha accompagnato Federico, il fratello di Luca, sino all’ospedale. A quel punto è scomparso per circa un’ora e quando è riapparso ha chiesto il favore di essere accompagnato in via Bartolini, dove si trovava la macchina di Anastasiya. Una volta lasciato lì, Princi ha portato l’auto in via Amelia, vicino alla sua abitazione.

Secondo quanto riportato da ‘Il Messaggero‘, Princi a quel punto non fa subito ritorno in ospedale e sarebbe proprio su quel lasso di tempo che si stanno concentrando gli investigatori. Ci si chiede cosa abbia fatto dopo aver spostato l’auto e per quale motivo avesse questa urgenza in un momento drammatico come quello. Possibile che all’interno dell’auto ci fosse lo zaino con all’interno il denaro per lo scambio? Quanto era il denaro dentro lo zaino?

Omicidio Luca Sacchi assassini
Omicidio Luca Sacchi chi sono gli assassini FOTO viagginews