Imprenditore uccide l’amante a coltellate, la donna era incinta

Dopo aver scoperto di essere rimasta incinta la vittima ha chiesto all’amante 3000 euro per non dirlo alla moglie, questo ha perso la testa e l’ha uccisa.

Si è spenta a soli 30 anni la vita di Ana Maria Lacraioara Di Piazza, donna di origini romene adottata da una coppia di Partinico, Palermo. La giovane è stata uccisa venerdì notte dal suo amante, dopo una violenta discussione. I Carabinieri, a cui era stata segnalata la lite tra i due amanti da alcuni testimoni, hanno già arrestato il colpevole, Antonino Borgia. Imprenditore del settore edile di 51 anni, Borgia ha già confessato di aver commesso l’omicidio. L’uomo ha spiegato che la vittima aveva scoperto di essere rimasta incinta e la sera prima gli aveva chiesto del denaro per non rivelarlo alla moglie.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Uccide l’amante con un coltello, arrestato imprenditore palermitano

La sera prima dell’omicidio Ana Maria aveva chiamato l’amante chiedendogli dei soldi per mantenere il silenzio. L’imprenditore aveva accettato di pagare ed il giorno seguente è andato a prenderla con un furgone bianco. A quel punto si sono diretti all’interno di un cantiere nel quale la ditta di Borgia stava facendo dei lavori. Appartati in quel luogo i due hanno avuto un rapporto sessuale, terminato il quale hanno discusso animatamente.  In preda alla furia l’imprenditore ha uscito un coltello e l’ha colpita alla pancia.

Ana Maria ha cercato di scappare, ma l’uomo l’ha raggiunta e le ha promesso di portarla in ospedale. Durante il tragitto, però, i due hanno ricominciato a litigare e Borgia l’ha colpita alla testa con un bastone. A quel punto le ha tagliato la gola con il coltello e ne ha scaricato il corpo nella campagne. Grazie alle segnalazioni arrivate in caserma, i militari dell’Arma hanno scoperto il litigio e l’efferato omicidio.

Leggi anche -> Femminicidio | madre si incatena per protesta contro il figlio | “Arrestatelo o mi ucciderà”

Fabio Scapellato