Ragazza scomparsa | Ilenia Cucchi sparita a Barcellona da una settimana

Ragazza scomparsa Ilenia Cucchi
Ragazza scomparsa | Ilenia Cucchi FOTO viagginews

Si chiama Ilenia Cucchi la ragazza scomparsa nel nulla a Barcellona, dove viveva da due anni. La famiglia ha inoltrato un appello per ritrovarla.

Non si hanno notizie di una ragazza scomparsa a Barcellona. Lei è l’italiana Ilenia Cucchi, 22 anni, che dal 2017 vive nella città catalana. Ma da una settimana circa è sparita nel nulla ed ora la sua famiglia ha lanciato un appello per ritrovarla. Sui social network circolano messaggi di aiuto rivolti a chiunque sia in grado di fornire informazioni utili su Ilenia. Anche la Farnesina ha raccolto il grido di aiuto dei parenti della ragazza scomparsa. L’ultimo avvistamento di Ilenia si è avuto a Calle Ferladinia. “Stiamo cercando disperatamente la sorella di mio marito che non si trova più e non risponde più al telefono. Dei suoi amici ci hanno detto che aveva preso una ‘brutta strada’. Se qualcuno l’ha vista ci contatti ai numeri 3425178800 (Ramona, cognata) 3481619410 (Denis, fratello) 340 1623151 (Letizia, mamma). Per favore ragazzi c’è una famiglia in apprensione…Grazie mille a tutti”.

LEGGI ANCHE –> Mamma scomparsa a Palermo, Claudia Stabile: “Sono scappata da mio marito”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Ragazza scomparsa, si chiama Ilenia Cucchi: nessuna notizia di lei da una settimana

Questo è il messaggio scritto da Ramona, la moglie del fratello di Ilenia Cucchi. La famiglia della giovane è originaria della provincia di Sondrio. Proprio sua cognata spiega che erano soliti sentirsi con una certa frequenza. Ma da sette giorni la giovane non ha più chiamato a casa ne ha risposto. Il telefono risulta perennemente staccato e un Whatsapp non risultano accessi recenti. Neppure i conoscenti e gli amici in Spagna sanno dove sia finita. L’ultima volta che lei (o qualcun altro) ha fatto il proprio ingresso su Whatsapp risale a giovedì 14 novembre. La speranza è che non le sia accaduto niente di male.

FOTO viagginews