Mamma scomparsa a Palermo, Claudia Stabile: “Sono scappata da mio marito”

Claudia StabileClaudia Stabile ha deciso di spiegare i motivi che l’hanno portata a scappare da casa e promette che sarà presente per i suoi figli.

A fine ottobre Claudia Stabile è scomparsa dalla sua casa di Campo Fiorito (Palermo). La donna non ha lasciato alcun biglietto e la sua auto è stata trovata nei pressi dell’aeroporto. A denunciarne la scomparsa è stato il marito, preoccupato che potesse essere successo qualcosa alla moglie. D’altronde, come ha sostenuto chi la conosce bene, non avrebbe mai lasciato i figli. Per settimane gli investigatori hanno indagato in cerca di indizi che potessero portare a conoscere la verità. Di lei si è parlato anche a ‘Chi l’ha visto?‘, ed è stato proprio l’appello lanciato sul programma Rai a spingerla a parlare.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Claudia Stabile: “Sono scappata da mio marito”

La donna, dopo aver visto in televisione i disegni della figlia, ha deciso di palesarsi e assicurare che sta bene tramite una mail inviata al suo avvocato. In quel messaggio scriveva che avrebbe accettato l’intervista per spiegare il motivo del suo allontanamento. Claudia si sentiva infelice accanto al marito ed ha voluto allontanarsi per riacquistare serenità ed equilibrio: “Quando sono arrivata all’aeroporto già mi sentivo libera”. Ma spiega che non ha voluto abbandonare i figli: “Io sono andata via da lui, ma amo tanto i miei figli. E non li ho portati con me per quello che è successo tre anni fa”.

Sì perché Claudia si era allontanata una prima volta nel 2016, portando con sé la figlia e quando è tornata in Italia è stata accusata di sottrazione di minore. Adesso si è allontanata da sola per andare in cerca di un lavoro in Germania e dare ai figli la possibilità di scegliere con chi vogliono stare: “Voglio combattere per tutti e tre e darò loro la possibilità di scegliere con chi vogliono stare e dove si sentono più protetti. A Campofiorito che futuro possono avere? Sono tutti e tre intelligentissimi”. Nei prossimi mesi infatti Claudia inizierà le pratiche per la separazione, rimanere con il marito non era più una opzione contemplabile: “Io non potevo nemmeno prendere i miei figli per andare al mare o al cinema. Lui doveva avere il controllo di tutto e questa è una cosa che nessuna donna può sopportare. Noi dobbiamo essere libere come gli uomini”.

Claudia Stabile