Brescia, Balotelli cacciato durante l’allenamento: ecco cos’è successo

0
1

Mario Balotelli è stato allontanato durante l’allenamento e ha lasciato il centro sportivo di Torbole Casaglia a seduta ancora in corso. 

Durante un’esercitazione in vista della delicata sfida in casa della Roma il tecnico Fabio Grosso ha cacciato Mario Balotelli dal campo. Erano le ore 16 quando il mister avrebbe gridato “Mario vai, Mario vai!”. L’attaccante a testa bassa si è diretto quindi verso gli spogliatoi, da dove poco dopo è uscito per lasciare in auto – c’è chi dice “sgommando” – il centro sportivo di Torbole Casaglia mentre la seduta era ancora in corso, in un clima di  forte tensione.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Balotelli al centro di un nuovo “caso”

Il rapporto tra Mario Balotelli e il nuovo allenatore delle Rondinelle, scelto per rimediare ai risultati negativi di inizio stagione, sembra essere partito decisamente male. Ricordiamo che all’esordio in panchina nella sconfitta interna contro il Torino, Grosso ha sostituito Balotelli all’intervallo con la squadra sotto di un uomo, per scelta tecnica e non per ragioni fisiche. Insomma, l’amore sportivo che tarda a sbocciare. E questo nuovo episodio potrebbe segnare un punto di non ritorno.

Un episodio del quale però il Brescia, per bocca del nuovo addetto stampa Matteo Cavazzuti, ha dato invece la seguente versione: “Balotelli è stato sostituito da Grosso durante le prove tattiche della partitella e ha raggiunto anzitempo gli spogliatoi”. SuperMario conferma?

Mario Balotelli

EDS