Biella, Ezio Greggio rifiuta la cittadinanza onoraria: “Rispetto per Liliana Segre”

Ezio Greggio ha deciso di rifiutare la cittadinanza onoraria conferitagli dal Comune di Biella per rispetto di Liliana Segre.

Il Comune di Biella aveva deciso di conferire ad Ezio Greggio, famoso conduttore nativo di Cossato (Provincia di Biella), la cittadinanza onoraria. Alla base del riconoscimento le motivazioni era legate al lustro che il presentatore di Striscia era riuscito a dare durante tutta la sua carriera, per la popolarità televisiva e per l’impegno per il sociale attraverso l’associazione ‘Ezio Greggio per i bambini prematuri'”. La proposta era stata approvata con la maggioranza dei voti ed il sindaco aveva scelto il 23 novembre per conferirla durante apposita cerimonia.

La cerimonia, però, non si farà. Il conduttore ha deciso di rifiutare l’onorificenza per dare un segnale in favore della senatrice Segre. Nel farlo Greggio ha dichiarato: “Il mio rispetto nei confronti della senatrice Liliana Segre, per tutto ciò che rappresenta, per la storia, i ricordi e il valore della memoria, mi spingono a fare un passo indietro e non poter accettare questa onorificenza che il Comune di Biella aveva pensato per me”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Greggio rifiuta la cittadinanza onoraria, la questione Segre

Il presentatore televisivo ci tiene a precisare che la sua decisione non è contro nessuno, ma in favore della senatrice. Nemmeno una settimana fa, infatti, il PD aveva proposto di conferire la cittadinanza onoraria a Liliana Segre, proposta che era stata accettata di buon grado da Forza Italia, ma che è stata rifiutata dalla Lega e da Fratelli d’Italia. Il motivo di rifiuto era sembrato a molti pretestuoso. La giunta infatti aveva motivato quella decisione dicendo che una simile proposta era stata fatta solo per sfruttare l’onda del consenso mediatico. L’ onorificenza a Liliana Segre era stata presentata per la sua esperienza diretta dell’olocausto e la sua battaglia per diritti e giustizia, portata avanti anche in questi giorni.

Liliana Segre scorta
Assegnata la scorta a Liliana Segre FOTO viagginews