Skioffi Amici | bufera sul rapper | “Incita al femminicidio” | FOTO

Skioffi Amici
Skioffi Amici 2019 polemica per i suoi testi FOTO instagram

Polemica Skioffi Amici, il rapper contestato con diversi testi dei suoi brani che conterrebbero controverse frasi. “Incitano alla violenza sulle donne”.

Ad Amici 2019 prende vita la nuova classe e Skioffi fa subito parlare di sé. Lui è un cantante, e per la precisioni un rapper, il cui ingresso nell’Accademia del talent show di Maria De Filippi è ancora tutto da decidere. Di certo c’è che questo artista è riuscito a far parlare di sé, sebbene non in maniera positiva. Tutta colpa del testo di una canzone proposta, da lui scritto e poi trasformato in note e tonalità. C’è infatti chi lo accusa di giustificare e di legittimare il femminicidio. Di Skioffi ha parlato bene Rudy Zerbi, storico giudice di Amici, che apprezza i suoi testi al punto da affermare “scive bene”. Ma tanti utenti sul web ne stanno richiedendo a gran voce la rimozione, senza volergli concedere la possibilità di entrare nel cast del programma. Gli si contesta un passaggio contenuto nel suo brano ‘Yolandi’.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Skioffi Amici, tanti detrattori ma anche tanti fans per lui

La frase incriminata recita: “La sbatto contro il muro, tolgo il fondotinta con la forza dei miei schiaffi”. Ma ci sono anche altre frasi dello stesso tenore in altri pezzi di Skioffi. “Non parlare brutta cagna che da oggi sono un cane anche io”. Espressioni ritenute di cattivo gusto che non piacciono davvero a molti. Eppure il rapper conta circa 60mila followers su Instagram più altri 40mila su YouTube.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Ho parlato un po’ di te…

Un post condiviso da SKIOFFI (@skioffi) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

“L’amicizia è fatta di lealtà, non di passiva fedeltà.” 💜

Un post condiviso da SKIOFFI (@skioffi) in data: