Home News David Grossman, chi è: storia dello scrittore di “La vita gioca con...

David Grossman, chi è: storia dello scrittore di “La vita gioca con me”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:20
CONDIVIDI

David Grossman è uno scrittore di Gerusalemme, ultimamente ha pubblicato il romanzo La vita gioca con me. Scopriamo la sua storia.

David Grossman nasce a Gerusalemme nel 1954. Cresciuto nel suo paese natale, è figlio di un galiziano immigrato in Israele a soli nove anni, ex taxista assegnato alla gestione di una biblioteca in Gerusalemme. David, cresciuto sempre al fianco del padre, impara così ad amare i libri e la letteratura. Affezionato alla lettura, Grossman decide di dedicarsi anche alla stesura di storie brevi. Laureatosi in Filosofia e Teatro presso l’università ebraica di Gerusalemme, inizia ufficialmente la sua carriera da scrittore scrivendo libri per bambini, romanzi che avranno sin dall’inizio un poderoso successo.

David Grossman, il successo e la vita privata

I romanzi, ormai diventati best seller, iniziano a portargli introiti notevoli, consolidando la sua idea di scrittura e scrittore. In seguito alla vittoria del Premio Israele per la letteratura, il suo paese decide di nominarlo come uno degli scrittori più profondi e narrativamente creativo della sua generazione. Ateo sin dalla prima adolescenza, la sua inclinazione gli è costata più volte lavori e opportunità. David ha alle spalle una grande mole di opere, capolavori come Il duello, Il sorriso dell’agnello, Ci sono bambini a zig-zag e Che tu sia per me il coltello.

La vita privata

David si è sempre distinto per essere uno degli scrittori più riservati del suo mondo. Sposato storicamente con la sua amata Michal, unica donna della sua vita, con la quale ha dato vita a tre fantastici bambini: Jonathan, Ruth e Uri. Il suo ultimo genito è morto in guerra, militare di leva durante la guerra israelo-libanese. David ha dedicato al figlio il romanzo A un cerbiatto assomiglia il mio amore. David, da sempre legato alla sua terra, vive ancora a Gerusalemme con la moglie, precisamente nel sobborgo di Mevaseret Zion.