Home News Chi è Erika Borellini: la studentessa che si prende cura della madre...

Chi è Erika Borellini: la studentessa che si prende cura della madre disabile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:56
CONDIVIDI

Erika Borellini
Chi è Erika Borellini: la studentessa che si prende cura della madre disabile. Rischiava di veder pregiudicata la propria carriera universitaria a causa del suo impegno. Oggi però il suo destino è cambiato.

Erika è una studentessa e allo stesso tempo colei che si occupa e che accudisce la madre gravemente malata. Questo poteva pregiudicare la sua carriera universitaria. Fortunatamente però la sua storia ha avuto un esito diverso.

Erika Borellini: chi è la studentessa che si prende cura della madre disabile

Erika Borellini ha 25 anni. La giovane vive con i propri genitori in un piccolo paese vicino Modena. Ed è una studentessa che presto potrà iscriversi al corso Magistrale in Ingegneria Elettronica. Questo è stato possibile solo a seguito del parere positivo del Ministro dell’Istruzione e della firma del neo rettore dell’Università di Modena e Reggio Emilia, Adolfo Porro.
Erika durante questi anni di studio ha dovuto prendersi cura della madre Lorenza, affetta 6 anni fa da un ictus che l’ha lasciata gravemente disabile.

A febbraio scorso Erika è riuscita comunque a laurearsi, anche seguendo ogni giorno sua madre, ma il suo punteggio è stato di 84 su 110. Questo poteva pregiudicarle l’ingresso al corso Magistrale, poiché la sua università ammette solo gli studenti che abbiano ottenuto un punteggio non inferiore a 85. Ciò che sembrerebbe più ingiusto però nella vicenda di Erika è che la stessa università attribuisce 2 punti in più agli studenti lavoratori. Non considerando quindi in alcun modo gli studenti che sono costretti ad accudire i propri cari a tempo pieno, come se lavorassero nel corso degli anni di studio. Fortunatamente però grazie al via libera del Ministro e al consenso del neo rettore, anche gli studenti denominati “caregiver” saranno equiparati agli studenti lavoratori. E Erika avrà così la possibilità di proseguire il suo corso di studi pur rimanendo vicina a sua madre.

Leggi tutte le notizie su Google News