Home News Sport Bosnia Italia: come seguire live in streaming la partita e formazioni

Bosnia Italia: come seguire live in streaming la partita e formazioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:41
CONDIVIDI

La partita tra Bosnia e Italia è valida per le qualificazioni all’Europeo 2020: streaming in diretta e in tv, dove vederla, no Rojadirecta.

Roberto Mancini
Getty Images

Si gioca alle 20.45 di venerdì 15 novembre 2019 il match di calcio valido per le qualificazioni a Euro2020 tra Bosnia e Italia. Gli azzurri hanno vinto otto partite sulle otto disputate e sono già matematicamente qualificati, i padroni di casa invece sono con più di un piede fuori dalla competizione.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Bosnia Italia: come vederla in streaming e in diretta tv

Lo stadio della partita di stasera sarà lo Stadion Bilino Polje di Zenica. I padroni di casa, dunque, si giocheranno le ultime chance di qualificazione. Il match odierno delle 20.45 sarà visibile in esclusiva in diretta in chiaro su Rai 1. Inoltre sarà disponibile anche in streaming sulla piattaforma RaiPlay.

Come oramai noto, nella giungla del web, sono davvero molti i siti che offrono la possibilità di vedere gratuitamente le partite in streaming: basta saperci un po’ fare e si arriva a scoprirli. Uno di questi, il più famoso, è Rojadirecta. Ma la diffusione di queste immagini è totalmente illegale, inoltre lo streaming spesso e volentieri è davvero di bassa qualità. Va evitato anche il cosiddetto ‘pezzotto‘. Il rischio reale infatti è quello di incorrere in reati penali.

Bosnia Italia, le due squadre in campo: le formazioni

I due allenatori hanno sciolto le riserve e comunicato entrambi le formazioni ufficiali, così abbiamo già chiare le scelte di Roberto Mancini. Queste le probabili formazioni:

BOSNIA (4-1-3-2): Sehic; Kvrzic, Kovacevic, Bicakcic, Kolasinac; Besic; Cimirot, Pjanic, Krunic; Visca, Dzeko. ALL.: Prosinecki.

ITALIA (4-3-3): Donarumma; Florenzi, Bonucci, Acerbi, Emerson Palmieri; Barella, Jorginho, Tonali; Bernardeschi, Belotti, Insigne. ALL.: Mancini.