Home News Sparatoria a scuola | giovane killer compie una strage e si uccide...

Sparatoria a scuola | giovane killer compie una strage e si uccide | VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:36
CONDIVIDI
sparatoria a scuola
Grave sparatoria a scuola in Russia con due vittime FOTO viagginews

Un giovanissimo compie una sparatoria a scuola: con un fucile da caccia ammazza un compagno di classe e ne ferisce altri, poi la fa finita una volta in trappola.

Grave episodio con una sparatoria a scuola. Il fatto è accaduto in Russia, nella località di Blagoveshchensk, situata nell’estrema parte orientale dello sterminato stato asiatico. A sparare un giovane all’interno della sua classe. Il killer ha utilizzato un fucile da caccia con il quale ha ucciso un compagno e ne ha feriti altri tre. Poi si è rivolto l’arma contro sé stesso finendo con il suicidarsi. La strage è stata confermata dal Ministero della Salute della regione dell’Amur, dove è accaduta la sparatoria a scuola. Sembra che tutto sia sorto a causa di una discussione tra l’assassino ed un suo compagno di classe, presumibilmente la vittima. L’omicida ha utilizzato un fucile da caccia. Il pazzo avrebbe poi scelto di togliersi la vita dopo essere stato braccato all’interno di un’aula della scuola.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Sparatoria a scuola, il killer aveva provato a dileguarsi

Dopo la strage compiuta infatti aveva tentato di scappare, finendo però con l’imbattersi con una pattuglia della polizia stradale, giunta per controllare le possibili vie di fuga. Il giovane ha aperto il fuoco contro gli agenti, i quali lo hanno bloccato in un ambiente chiuso senza possibilità di fuggire. Dei tre feriti soltanto uno versa in condizioni definite “moderatamente gravi”, pure gli altri due però sono tenuti in costante monitoraggio da parte dei dottori di un ospedale locale. Il killer aveva 19 secondo quanto riferito dai media russi. Le sue vittime invece erano di età compresa tra i 17 ed i 20 anni.