Home News Amanda Knox | lei e Lorena Bobbit grandi amiche |”Noi sfruttate” FOTO

Amanda Knox | lei e Lorena Bobbit grandi amiche |”Noi sfruttate” FOTO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:47
CONDIVIDI
Amanda Knox Lorena Bobbit
Amanda Knox Lorena Bobbit insieme al Festival del Crimin di Washington FOTO viagginews

La coppia Amanda Knox Lorena Bobbit grande protagonista al Festival del Crimine di Washington. Si parla ancora delle loro vicende controverse.

Si è svolto in questi giorni il Festival del Crimine di Washington, con Amanda Knox e Lorena Bobbit super ospiti d’eccezione. La kermesse ha riscosso un grande interesse e la presenza delle due donne, protagoniste di altrettante vicende controverse, ha contribuito ovviamente a fare da cassa di risonanza. Tale è stato il richiamo da dare luogo anche alle inevitabili interviste del caso. Sia Amanda Knox che la Bobbit sono state in passato i classici “mostri da sbattere in prima pagina”. La 32enne di Seattle fu indagata per l’omicidio di Meredith Kercher, la giovane studentessa inglese trovata morta con un taglio alla gola il 1° novembre del 2007 a Perugia. Per quel delitto sia lei che l’allora fidanzato Raffaele Sollecito restarono detenuti a lungo in carcere. Poi è giunta la sentenza che ha scagionato entrambi, facendo risultare come unico colpevole l’ivoriano Rudy Guede.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Amanda Knox Lorena Bobbit, il duo che difende le donne maltrattate

Lorena Bobbit, altra personalità molto celebre soprattutto negli Stati Uniti, ha detto di essere molto amica di Amanda. E quest’ultima ha confermato. A detta loro, sulle storie di entrambe in molti hanno speculato per fare soldi. “I nostri traumi sono stati sfruttati per arricchire altri”, dicono entrambe a Fox 5. “La gente si aspetta che gente come noi strisci sotto ad una roccia e non si debba mostrare in giro per la vergogna. Ma non abbiamo fatto niente per cui doverci nascondere. Abbiamo dimostrato di essere delle vittime ed ora vogliamo trasmettere il messaggio giusto”. La Knox aggiunge: “La nostra presenza al Festival del Crimine è un messaggio per dare sostegno alle donne offese ed umiliate”. Di Lorena Bobbit si parlò molto nel 1993. Lei era vittima degli abusi e dei maltrattamenti del marito John Wayne Bobbit. Decise quindi di ribellarsi evirandolo per poi gettare ‘il maltolto’ in un prato. Di questa vicenda parlò il mondo intero. John Wayne Bobbit da par suo si fece ricucire tutto quanto ed accettò anche delle offerte dall’industria di intrattenimento per adulti. Riguardo alla presenza di Amanda e della Bobbit alla manifestazione però in molti hanno espresso perplessità.