Home News Tromba d’aria | colpite Civitavecchia e Santa Marinella | tanta paura VIDEO

Tromba d’aria | colpite Civitavecchia e Santa Marinella | tanta paura VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:16
CONDIVIDI
tromba d'aria
Violenta tromba d’aria in provincia di Roma con diversi danni soprattutto alle imbarcazioni FOTO screenshot

A Civitavecchia e Santa Marinella, in provincia di Roma, una tromba d’aria molto violenta ha causato caos e sconquasso. Residenti spaventati.

Una forte tromba d’aria ha colpilo le località di Civitavecchia e di Santa Marinella, in provincia di Roma. Per fortuna non arrivano segnalazioni in merito al ferimento di persone, ma lo spavento è stato tanto, per un fenomeno certamente inatteso nonostante il forte imperversare del maltempo nelle ultime ore. Il fatto è accaduto all’alba, quando la tromba d’aria si è originata nelle acque antistanti, arrecando non pochi danni tra il porto e l’entroterra limitrofo. Ci sono diverse barche che sono state rovesciate dalla potenza e dalla impetuosità dei forti venti. Subito è intervenuta la Protezione Civile, in sinergia con il Nucleo Sommozzatori dei carabinieri. Quest’ultimi hanno ispezionato le acque interessate dall’imperversare della tromba d’aria. Come detto, nessun ferito tra i residente ma solo tanta paura.

LEGGI ANCHE –> Che tempo farà a novembre: piogge e maltempo in arrivo, le regioni più colpite

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Tromba d’aria, allerta gialla ed arancione in alcune località del Lazio

La costa laziale in particolare è stata oggetto di un violento ed incessante martellare da parte del maltempo nelle scorse ore. Le forze dell’ordine stanno lavorando in maniera incessante sin dalle 04:00 del mattino di oggi, venerdì 8 novembre 2019. La Protezione Civile della Regione Lazio ha fatto sapere che l’allerta maltempo dovrebbe protrarsi almeno fino alla mattinata di sabato. Per Roma, Frosinone, Rieti e Civitavecchia permane lo stallo di allerta gialla ed arancione, così come anche per le coste della Tuscia. Le autorità locali e regionali emetteranno comunicati per informare la popolazione a seconda dello stato di gravità raggiunto, anche se si dovrebbe presto tornare alla normalità.

LEGGI ANCHE –> Meteo del weekend 9-10 novembre: tempo instabile, le previsioni