Home News Bambino morto asilo | il piccolo Antonio folgorato a soli 6 anni...

Bambino morto asilo | il piccolo Antonio folgorato a soli 6 anni FOTO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:30
CONDIVIDI
bambino morto asilo
Bambino morto asilo FOTO viagginews

Un bambino morto all’asilo per colpa di una gravissima mancanza. La vicenda ha distrutto la famiglia di Antonio, di 6 anni. Si indaga per omicidio colposo.

È una tragedia che si doveva evitare, quella del bambino morto all’asilo a Francoforte, in Germania. Il piccolo era di origini italiane, si chiamava Antonio ed aveva soltanto 6 anni. Ha perso la vita dopo che una scossa elettrica lo ha folgorato, toccando una presa della corrente. Il dramma è avvenuto all’interno dell’edificio scolastico dove la mamma, Elisa, lo aveva portato per poi fermarsi assieme a lui lì lo scorso 5 novembre. La struttura sorge all’interno del distretto di Seckbach. Le indagini preliminari riferiscono che la presa della corrente dove il bambino morto nell’asilo ci ha rimesso la vita sarebbe rimasta colpevolmente scoperta. Dopo averla afferrata, è partita una scarica letale che ha fatto fermare il suo cuoricino. Le urla di Antonio hanno attirato la madre, poco distante, e lei lo ha trovato esanime a terra ed estremamente cianotico. Subito sono stati allertati i soccorsi, con una ambulanza che ha trasportato il piccolo Antonio in codice rosso all’ospedale.

LEGGI ANCHE –> Madre abusa di ragazzini | sono i fidanzatini di 14 e 15 anni delle figlie

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Bambino morto asilo, lavori in corso a riapertura avvenuta

Qui però qualsiasi tentativo di salvargli la vita è stato inutile ed il piccolo è morto. La madre avrebbe riferito alle forze dell’ordine che c’è stata una opera di ristrutturazione all’interno dell’edificio. La necessità di aprire in tempo per l’inizio dell’anno scolastico però non ha lasciato spazio a deroghe o permessi. Così la riapertura è avvenuta con dei lavori ancora da completare. Un cavo dell’alta tensione è rimasto incustodito e sporgente da un muro ed Antonio lo ha afferrato. Ora c’è una inchiesta all’interno della quale si indaga per il reato di omicidio colposo involontario a carico di ignoti. Il consiglio dei genitori si sta adoperando per raccogliere dei fondi da devolvere alla famiglia del bimbo morto. Intenzione della famiglia infatti è quella di seppellirlo in Italia, un proposito che richiede però una spesa notevole. L’asilo è stato posto sotto sequestro e chiuso.