Home News Alessandria, esplode edificio: strage di pompieri, morti e feriti

Alessandria, esplode edificio: strage di pompieri, morti e feriti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:48
CONDIVIDI
Incendio Alessandria
(Vigili del Fuoco)

Tragedia ad Alessandria: l’esplosione di un edificio ha coinvolto i soccorsi intervenuti sul luogo per estinguere l’incendio: 3 i pompieri morti.

I Vigili del Fuoco di Alessandria questa notte sono intervenuti per estinguere un incendio scoppiato in un palazzo nel quartiere di Quargneto. Questi erano stati avvertiti dell’incendio dopo che una prima esplosione aveva distrutto parte della cascina che stava bruciando. Proprio il boato ha allertato i residenti che hanno chiamato i soccorsi. Quando Vigili e Carabinieri sono arrivati in zona le fiamme erano già alte e minacciavano di diffondersi intorno.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Alessandria: la seconda esplosione causa la morte di tre Vigili del Fuoco

I pompieri intervenuti in zona stavano dunque cercando di delimitare la zona dell’incendio per evitare il rischio che l’incendio si diffondesse. Intorno alle due, però, una seconda deflagrazione li ha investiti in pieno. L’esplosione, causata probabilmente da una fuga di gas, ha ucciso sul colpo 3 Vigili del Fuoco (uno era stato dato per disperso ma successivamente è stato trovato privo di vita). Ferito anche un carabiniere che si trovava in zona per delimitare l’area dell’incendio, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Adesso le fiamme dovrebbero essere estinte e si cerca di capire cosa abbia potuto causare il rogo. L’ipotesi è che la prima esplosione nella cascina possa essere di natura dolosa e che dunque l’incendio e la successiva deflagrazione ne siano la conseguenza.