Walter Veltroni, chi è: età, vita privata e carriera del politico italiano

Walter Veltroni è un politico e regista italiano, noto come uno dei membri di spicco del partito Democratico di Sinistra. Scopriamo la sua storia.

Walter Veltroni nasce nel 1955 a Roma. Figlio di Vittorio Veltroni, noto radiocronista e dirigente Rai, e Ivanka Kotnic, figlia dell’ambasciatore sloveno Ciril Kotnic, Walter vive, sin dai primi anni dell’adolescenza, la politica con un impegno viscerale. In quel periodo frequenta la FIGC e nel 1976 viene eletto come consigliere comunale di Roma, alla sorprendente età di ventuno anni, rientrando nella lista del Partito Comunista Italiano. Nel 1991 diventa ufficialmente direttore del quotidiano L’UnitàNel 1995 decide di diventare ufficialmente giornalista e persegue l’obiettivo sostenendo gli esami necessari. Il quotidiano vive, durante gli anni di Veltroni, una crescita esponenziale, incrementando il numero di copie vendute.

Walter Veltroni, l’ascesa politica e la vita da regista

Nel 2001 Veltroni viene eletto Sindaco di Roma, ruolo che ricopre sino al 2008, riuscendo a battere il suo concorrente Gianni Alemanno. Veltorni riesce a creare nella capitale un clima innovativo e stimolante. Il turismo nel capoluogo laziale non era attivo da anni e questo anche grazie alle numerose iniziative proposte da Veltroni stesso. Nel 2008 diventa Presidente del Consiglio dei Ministri, ruolo che ricoprirà fino al febbraio 2009. Nello stesso anno diventa presidente della fondazione Democratica. Oltre alla vita politica, Veltroni ha scoperto negli anni una passione per la settima arte. Nel 2015 decide di girare un documentario intitolato I bambini sanno. Nello stesso periodo collabora insieme ad altri registi al documentario Milano 2015. Nel 2019 è l’ideatore e direttore di un’altra pellicola, questa volta lontana dal mondo del documentario: C’è tempo. Walter decide di dirigere una profonda commedia, basata sul difficoltoso rapporto di due fratelli di età molto diverse, interpretata magistralmente da Stefano Fresi e Giovanni Fuoco. Il film riesce a candidarsi al Nastro d’argento per Miglior attore e Miglior colonna sonora.

La vita privata

Veltroni è felicemente sposato con Flavia Prisco. I due si sono conosciuti ad un festival a Berlino nel 1973. La coppia ha avuto due bambine: Martina Veltroni e Vittoria Veltroni.