Chi è Don Gino Rigoldi: età, vita e opere del sacerdote

Don GIno Rigoldi
Chi è Don Gino Rigoldi: età, vita e opere del sacerdote. Nato a Milano nel 1939, ha dedicato tutta la sua attività ad aiutare i giovani e coloro tra questi che più soffrono.

E’ nato a Milano nel 1939, Don Gino Rigoldi ed è un sacerdote e educatore, attivo nel nostro Paese. La sua vita e le sue opere sono da sempre state condotte a contatto con i giovani e la sua vocazione lo ha legato nella sua attività a coloro tra questi che hanno più bisogno d’aiuto.

Don Gino Rigoldi: chi è il sacerdote da sempre legato ai giovani

Dopo le scuole di avviamento professionale, nella sua giovinezza Don Rigoldi ha lavorato come operaio in una azienda di apparecchiature elettriche. Fino al momento in cui, a 18 anni, decide di entrare in seminario, a Venegono, in provincia di Varese. La sua ordinazione, a conclusione degli studi, viene però rifiutata dal rettore che gli chiede invece di divenire vicedirettore al collegio De Filippi di Varese. E’ qui che inizia a lavorare a contatto con i giovani e a sentire la propria vocazione nel rapporto con loro e nell’aiuto a quelli più bisognosi. Nel 1967 diviene così sacerdote. E nel 1971 viene mandato a svolgere la propria missione in una parrocchia di San Donato Milanese. L’anno successivo Don Gino Rigoldi diviene cappellano dell’istituto penale per minorenni Beccaria. Carica questa che a tutt’oggi il sacerdote ricopre.

Don Gino Rigoldi inizia quindi ad avere un ruolo attivo nell’aiuto ai giovani con difficoltà. Ospita in casa propria alcuni di coloro che, usciti dall’istituto, non hanno un posto dove andare. Con l’aiuto di volontari ed educatori nascerà così nel 1973 il Gruppo Amici del Beccaria, poi denominato, a partire dal 1975, Comunità Nuova. L’associazione si impegna in particolar modo nel supporto al reinserimento sociale dei giovani usciti dal carcere. Negli anni il gruppo allarga la propria attività anche al sostegno ai tossicodipendenti, alla prevenzione, al sostegno a giovani stranieri e al contrasto alla prostituzione minorile.

Gli anni Novanta, le produzioni letterarie e le apparizioni televisive

Nel 1999 Don Rigoldi guida le Case del sorriso in Romania. Fonda quindi l’associazione Bir, in aiuto dei bambini a rischio abbandono e per l’inserimento nel mondo del lavoro dei giovani abbandonati negli istituti.
Don Gino Rigoldi è stato insignito di alcuni premi, tra cui il Premio del Cittadino europeo. Ha pubblicato un libro, dal titolo Il male minore. Devianza giovanile, un problema per tutti, ed è apparso in tv, alla conduzione del programma di Rai 1 A sua immagine nel 2014.

Leggi tutte le notizie su Google News