Arrestato cannibale: uomo uccide e divora tre amici, era solito mangiare cani e gatti

Un cannibale è stato arrestato in Russia, accusato di aver divorato tre amici: uccideva e mangiava anche gatti, cani, altri piccoli animali e uccelli.

Cannibale arrestato in Russia (Fonte: IlMessaggero.it)

Sembra un pauroso racconto di Halloween, ma è successo davvero. In Russia un uomo è stato accusato di cannibalismo, dopo che sono stati trovati i cadaveri parzialmente divorati di tre suoi amici. Nei sacchetti di plastica che contenevano i resti umani anche pezzi di cani, gatti e uccelli smembrati. L’uomo, 51 anni, è accusato di aver fatto ubriacare gli “amici” prima di pugnalarli a morte. Gli investigatori spiegano che “dopo aver tagliato i loro corpi, ha iniziato a mangiarli prima di smaltire i resti dentro alcuni sacchetti di plastica”.

Potrebbe interessarti anche –> Festeggia i 100 anni al lavoro: donna record negli Stati Uniti

Cannibale arrestato in Russia

E’ successo nei pressi di Arkhangelsk, nella Russia settentrionale. I resti dei corpi sono stati ritrovati in un canale fluviale nel distretto della città. Gli omicidi sarebbero avvenuti tra marzo 2016 e marzo 2017. “Oltre al cannibalismo, uccideva e mangiava regolarmente gatti, cani e altri piccoli animali e uccelli. I loro resti ossei sono stati trovati nei sacchetti insieme a quelli umani”, spiegano gli investigatori. Il cannibale, al momento dell’arresto, viveva nell’appartamento di una delle vittime.

Ai genitori di questo diceva che il figlio lavorava fuori città, stessa spiegazione data anche agli agenti della polizia che cercavano il ragazzo scomparso. Le altre due vittime, invece, non avevano parenti e la loro scomparsa non era mai stata denunciata. “Considerando che le parti dei cadaveri sono state trovate a frammenti, e che è stata difficile la loro identificazione, si è risaliti alla loro identità solo grazie a un gran numero di vari esami, molto complessi”, concludono gli investigatori.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!