Incidente stradale, Federica muore a 23 anni tornando dall’Eurochocolate

Torna dall’Eurochocolate di Perugia e purtroppo muore nel corso di un incidente stradale a 23 anni, la bellissima studentessa Federica muore così.

La povera Federica Ferrante aveva solamente 23 anni, e la sua vita è finita in un incidente stradale mentre tornava a casa sua a Roma. Studiava a Roma ed era stata all’Eurochocolate di Perugia in compagnia di amici. Una volta esaurito il suo piacevole percorso alla kermesse umbra, era arrivato il momento di rientrare. Purtroppo però a casa Federica non tornerà mai più. La ragazza stava viaggiando assieme ad un amico sulla Ford Ka condotta da quest’ultimo. Il veicolo procedeva lungo la superstrada E45 ma all’improvviso un’altra auto ha centrato in pieno la loro utilitaria. L’altro mezzo era una Audi A4 che procedeva nello stesso senso di marcia subito dopo. Il fatto è avvenuto poco oltre lo svincolo per Todi-Orvieto, verso San Damiano. Sul luogo del drammatico incidente stradale sono arrivati gli agenti della Polizia Stradale di Todi, oltre ad una ambulanza.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Incidente stradale, Federica in gravissime condizioni per circa dieci giorni poi la morte

Le cause di quanto successo sono ancora in fase di accertamento. Si ignorano i motivi che hanno portato all’impatto tra le due macchine. Entrambe le auto si sono capottate rischiando di travolgere un’altra vettura ferma ad una piazzola di sosta situata poco lontano. Federica è stata subito trasportata in ospedale. Ricoverata in prognosi riservata al ‘Santa Maria della Misericordia’ di Perugia, è morta dopo dieci giorni di agonia e di tentativi disperati da parte dei medici di salvarla. Non è stato possibile fare nulla purtroppo. Salve invece le altre persone coinvolte nel sinistro, che hanno riportato tutte lesioni di diversa entità. La 23enne era originaria di Carsoli, in provincia de L’Aquila. Le autorità comunali locali hanno sospeso tutti gli eventi in programma in questi giorni.