Masters 1000 Parigi-Bercy, Fognini-Shapovalov: dove e quando seguire il match

Primo appuntamento con Fabio Fognini che sarà impegnato nel primo incontro del Masters 1000 di Parigi-Bercy: ecco dove seguire la sfida 

è il primo italiano in 40 anni

Una nuova sfida per Fabio Fognini. Il tennista italiano inizierà il suo cammino  nel tabellone del Masters 1000 di Parigi-Bercy, ultimo torneo stagionale valido la qualificazione alle ATP Finals di Londra 2019. L’atleta ligure, attualmente in dodicesima posizione nel ranking mondiale, potrebbe ottenere uno degli ultimi due pass ancora in palio per le gare a Londra. Fognini dovrà raccogliere risultati positivi sul cemento indoor di Parigi. L’esordio ci sarà oggi, mercoledì 30 ottobre, a partire dalle 12.30 sul campo1. Di fronte ci sarà il talento canadese Denis Shapovalov, attualmente numero 28 nel ranking ATP.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Masters 1000 Parigi-Bercy, dove seguire Fognini-Shapovalov

La sfida tra Fognini e Shapovalov sarà visibile in diretta tv su Sky Sport ed in diretta streaming su Sky Go a partire dalle 12.30. Al momento nella Race to London il tennista ligure è 12esimo con 2290 punti. Unico precedente tra i due con l’italiano che ne è uscito sconfitto.

Il suo 2019 è iniziato ad Auckland arrivando ai quarti di finale, poi è stato battuto dallo spagnolo Busta al terzo turno dell’Australian Open. Successivamente delude le attese nei tornei successivi con le sconfitte sulla terra battuta sudamericana al secondo turno di Cordoba e Buenos Aires, al primo di Rio de Janeiro e al secondo turno del Masters 1000 di Indian Wells ed al terzo in quello di Miami. Subisce una nuova sconfitta a Marrakech, mentre si riscatta al 1000 di Montecarlo,vincendo il titolo più importante della sua carriera. Successivamente raggiunge il terzo turno nei 1000 di Madrid e Roma, il quarto turno al Roland Garros e nuovamente il terzo a Wimbledon. Infine, Fognini raggiunge i quarti di finale a Pechino e nel 1000 di Shanghai ed il secondo turno a Stoccolma e Basilea.