Home News Chi è Claudio Santamaria: età, foto, carriera e vita privata dell’attore

Chi è Claudio Santamaria: età, foto, carriera e vita privata dell’attore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:56
CONDIVIDI

Claudio Santamaria

Per gli appassionati di Cinema, Claudio Santamaria è uno dei migliori attori italiani dell’ultima generazione. La notorietà è giunta grazie a Muccino ad inizi anni 2000, ma il riconoscimento da parte della critica nostrana è giunto solamente nel 2015 per l’interpretazione nel film del regista Gabriele Mainetti, ‘Lo chiamavano Jeeg Robot‘ (suo primo lungometraggio). Prima di quella prova attoriale che gli è valsa il David di Donatello come migliore attore protagonista, Claudio Santamaria ha recitato in decine di altri film e serie televisive. Conosciamo un po’ meglio l’attore romano, ripercorrendo le tappe della sua carriera ed il percorso che lo ha condotto a intraprenderla.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Chi è Claudio Santamaria

Nato a Roma il 22 luglio 1974, Claudio Santamaria Ferraro è figlio di pittore edile romano e di una casalinga senese. Da ragazzo sceglie di iscriversi al liceo artistico, ma già da adolescente è appassionato di cinema e recitazione. Quasi per gioco comincia a lavorare in uno studio di doppiaggio e successivamente s’iscrive ad un corso di recitazione trovato sulle Pagine Gialle. Sarà proprio quella esperienza che lo indirizzerà verso una carriera dietro la cinepresa. Il suo maestro, Stefano Molinari, intravede in lui un talento smisurato e lo incoraggia a proseguire: “E’ stato lui il primo a dirmi che avevo talento e mi ha scioccato: ci ho messo anni prima di prenderne coscienza”.

Dopo una prima esperienza teatrale proprio con Molinari, Claudio debutta al Cinema con una piccola parte in ‘Fuochi d’Artificio‘ (1997) di Pieraccioni. Seguiranno ‘L’ultimo Capodanno‘ di Dino Risi e ‘L’Assedio‘ di Bertolucci, entrambi nel 1998. La notorietà, però, arriverà solo qualche anno più tardi quando viene scelto nel cast de ‘L’Ultimo Bacio‘ di Muccino (film che ha consacrato Stefano Accorsi). Seguiranno ruoli in film d’autore come ‘La Stanza del figlio’ di Nanni Moretti, cult come ‘Paz‘ e intimisti come ‘Il posto dell’anima’ di Milani.

Nel 2005 Claudio è già considerato uno degli attori emergenti di maggior talento nel panorama nostrano. Un giudizio che viene confermato dalla prova offerta nella serie ‘Romanzo Criminale’ di Michele Placido ed in quella in ‘Casinò Royale‘, film di 007 in cui fa la parte del villain. Negli anni successivi seguiranno numerose pellicole, tra le quali spiccano ‘Baciami ancora‘ e ‘Diaz‘. Il punto più alto però lo raggiunge nel 2015 con ‘Lo chiamavano Jeeg Robot’, film con il quale ha confermato il suo talento e conquistato il primo ‘David di Donatello’.

Per quanto riguarda la vita sentimentale, Claudio è stato fidanzato per due anni con la collega Vittoria Puccini. Dal 2017 però ha intrapreso una relazione con la giornalista Francesca Barra, con la quale si è sposato nel novembre dello stesso anno. Al momento la coppia non ha figli.