Claudia Stabile, dove si trova la donna scomparsa in Sicilia?

Continuano le ricerche di Claudia Stabile, la donna siciliana scomparsa dallo scorso otto ottobre: ecco alcune curiosità sul suo passato

Claudia Stabile

Claudia Stabile non si trova più. La donna scomparsa a Campofiorito l’otto ottobre scorso non è più tornata a casa. Ai microfoni di Chi l’ha visto? il marito Piero Bono spera ancora in un ritorno. I figli domandano sempre di lei, ma non sarebbe la prima volta che si è allontanata da casa. Già nel 2016, durante un viaggio in Germania, la donna era andata via per qualche giorno con la figlia minore trovando ospitalità in una sorta di assistenza sociale tedesca. Il marito, però, presentò denuncia alle autorità e, dopo il suo ritorno in Sicilia, fu sottoposta a misura cautelare da parte del gip, che decide per l’obbligo di dimora e il divieto di espatrio.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Claudia Stabile, la denuncia del marito

Successivamente alla donna viene contestato due reati: il primo è quello di abbandono del tetto coniugale, la denuncia però non è stata comunque ancora rimessa. Il secondo è quello di sottrazione di minore all’estero, per cui è in corso un processo al tribunale di Termini Imerese. Il legale Filippo Liberto ai microfoni di MeridioNews ha svelato: “La faccenda del 2016 si era già abbondantemente chiarita nell’arco di due mesi. A settembre di quell’anno i bambini erano regolarmente iscritti a scuola a Campofiorito. Noi siamo qui, a completa disposizione delle autorità, se dovessimo sapere qualcosa ovviamente contatteremo subito chi di dovere”. Poi ha aggiunto: “Di fatto non c’è stata mai nessuna indagine psicologica, la spiegazione fu questa e basta. Disse che viveva male a Campofiorito”.